Pesaro, Fondazione Centro Arti Visive Pescheria: assegnato il premio “Surprize 2”

31

Il vincitore della collettiva di studenti provenienti dall’Accademia di Belle Arti di Urbino è Daniele Imani con l’opera video Nothing to tell

PESARO – A conclusione della mostra “Surprize 2”, giunta al termine domenica 6 dicembre, la Fondazione Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro ha consegnato l’annunciato premio in denaro di mille euro al giovane artista vincitore di questa edizione, quale contributo a sostegno della sua formazione.
In occasione dell’apertura del 28 ottobre scorso, la giuria, composta dai curatori Cecilia Canziani, Marcello Smarrelli e Saverio Verini, dalla gallerista Tiziana Di Caro e dall’artista Ettore Favini, ha selezionato come prescelto Daniele Imani per l’opera video Nothing to tell che rivela uno spirito inusuale: partendo dal capolavoro di Alexander Sokurov, L’arca russa, formalizzato attraverso una scelta estetica non convenzione e di particolare attualità, l’autore utilizza una piattaforma molto popolare e discussa come Tik Tok impiegata come medium di fruizione dell’opera.
Organizzata da Fondazione Pescheria e Accademia di Belle Arti di Urbino in collaborazione con il MUR – Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica e il Comune di Pesaro, “Surprize 2” è la seconda edizione della collettiva di studenti provenienti dall’Accademia urbinate e di alcuni giovani allievi di fotografia della prestigiosa University of West Attica di Atene, ospitati per l’occasione.
Il titolo gioca sulla modifica del termine inglese surprise in surprize per evocare il tema della sorpresa ma anche, per assonanza, quello del premio. Un appuntamento annuale dedicato alla promozione dei giovani artisti che si formano nelle Marche, e importante occasione di collaborazione e condivisione tra soggetti e istituzioni in ambito artistico e culturale.
La chiusura dei luoghi della cultura a causa dell’emergenza Covid non ha permesso purtroppo uno sguardo ravvicinato alla mostra dal vivo; le opere sono state presentate sui canali Facebook e Instagram di Pescheria e l’excursus proseguirà giorno per giorno fino a metà dicembre. Resta inoltre il catalogo di particolare pregio grafico realizzato da Muschi & Licheni, edito da Arti Grafiche della Torre, a cura di Umberto Palestini.