Pesaro, “Fitwalking for Ail”: il 26 settembre la passeggiata solidale

57

Appuntamento domenica prossima, alle ore 11, in piazzale della Libertà, per partecipare alla passeggiata solidale di 5Km organizzata da Ail Pesaro con il sostegno di Onlus Gulliver.

PESARO – Domenica 26 settembre 2021, alle 11, in piazzale della Libertà, a Pesaro torna l’appuntamento con la Fitwalking for AIL, la camminata solidale non competitiva organizzata per raccogliere fondi a sostegno dei progetti di AIL in favore della ricerca e dell’assistenza ai pazienti con tumori del sangue e ai loro familiari.

«L’attività sportiva è un’azione fondamentale di prevenzione e tutela della salute e del benessere, come ricorda l’iniziativa messa in campo da Ail con il sostegno di Gulliver» ha detto il sindaco Matteo Ricci nel presentare «un evento che ricorda quanto ci sia bisogno di dare attenzione agli interventi a sostegno di chi soffre di patologie “storiche” che, in questo anno e mezzo di pandemia, sono scesi in secondo piano. Non è banale ricordare che ci si continua ad ammalare di leucemia e che il Covid rappresenta un’ulteriore minaccia per i più deboli. C’è bisogno di accendere i riflettori sulla ricerca e sull’assistenza ai malati, azioni che Ail fa, da sempre, con un lavoro incredibile che cercheremo di sostenere partecipando a questa bella mattinata».

Dopo l’edizione virtuale dello scorso anno, «con questa V edizione, torniamo a camminare insieme per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione dei pazienti e sostenere con sempre maggior forza le attività dell’associazione – ha detto Massimo Sierra, presidente Ail Pesaro -. Sarà l’occasione per ritrovarsi, per un paio d’ore nel rispetto delle normative anti-Covid, e incentivare la raccolta fondi a sostegno dei malati ematologici, dell’assistenza domiciliare e a favore della ricerca, parte importante della mission di Ail».

L’iniziativa si svolgerà a Pesaro in contemporanea con le altre 81 città italiane in cui opera Ail, l’Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. Previsti tre punti ristoro lungo il percorso che, dalle 11 alla Palla di Pomodoro, condurrà gli iscritti al molo di Levante (e ritorno) in un tragitto lungo circa 5 chilometri.

A cui parteciperà, mettendosi in prima fila, anche il Comune di Pesaro: «Settembre – ricorda Mila Della Dora, assessora alla Coesione e al Benessere – è il mese dei buoni propositi, delle ripartenze e delle passeggiate. Ricordiamo che fare attività fisica è importante non solo per chi è in salute ma anche per i soggetti più fragili. Invitiamo tutti i pesaresi a partecipare alla camminata solidale di Ail, con l’auspicio che siano sempre più, e sempre più partecipate, queste occasioni di sensibilizzazione e promozione delle attività solidale delle realtà del nostro territorio».

«In questo ultimo anno e mezzo – ha detto Massimo Sierra, presidente Ail – abbiamo cercato di dare il massimo per la città, che ci ha contraccambiato con grande affetto. Pesaro ha un cuore veramente grande e lo vediamo sia noi, sia tutte le associazioni attive nel territorio con cui abbiamo messo in campo numerose sinergie».

Come successo con Gulliver Onlus, «che quotidianamente è al lavoro con Ail per realizzare manifestazioni e iniziative solidali che ci gratificano e coinvolgono. Ogni volta che è possibile cerchiamo di valorizzare questa alleanza, mettendo in rete i nostri volontari e le nostre professionalità» aggiunge Andrea Boccanera, presidente.

Come sottolineato anche dal vicepresidente dell’Assemblea regionale delle Marche Andrea Biancani: «Quella di Ail è un’attività meritoria e importante. Come Consiglio regionale abbiamo deciso di patrocinare la camminata di domenica, un bel momento di condivisione che si pone un alto obiettivo: raccogliere fondi per la ricerca e l’assistenza ai pazienti e far conoscere, ancora una volta, la preziosa attività di Ail. Un’associazione che, come tante, ha subito un grosso contraccolpo per la pandemia che ha bloccato le iniziative di informazione e causato anche difficoltà, per le aziende e per i privati, a garantire il consueto sostegno economico».

Per iscriversi alla “Fitwalking for AIL”, occorre registrandosi al desk presente in piazzale della Libertà dalle ore 9 o compilare il form con i propri dati anagrafici. Versando la quota di iscrizione di 10 euro, oltre a sostenere le iniziative dell’associazione, si riceverà il kit contenente la pettorina ufficiale dell’appuntamento e lo zainetto con i gadget Ail.

È possibile partecipare anche “virtualmente”, camminando in autonomia e testimoniando la propria partecipazione sui social attraverso l’hashtag #versonuovitraguardi.

“Fitwalking for AIL” è realizzata con il patrocinio del Comune di Pesaro, Regione Marche, Coni e con il sostegno di Coop alleanza 3.0, Banca Malatestiana e Onlus Gulliver.