“Ci unisce l’emozione”, Pesaro e Fano insieme all’insegna della cultura

17

La Mostra Internazionale del Nuovo Cinema e Passaggi Festival in una campagna social condivisa per promuovere il territorio provinciale

PESARO – “Ci unisce l’emozione” è lo slogan scelto dalla campagna social promossa dalla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, diretta da Pedro Armocida, e da Passaggi Festival di Fano, diretto da Giovanni Belfiori. Due manifestazioni culturali che dal 18 al 26 giugno trasformeranno le due località marchigiane in un’unica città della cultura.

In pochi chilometri di riviera adriatica, percorribili anche in bicicletta sulla pista ciclabile che unisce le spiagge pesaresi e fanesi, centinaia di eventi a ingresso gratuito: a Pesaro il grande cinema di qualità, con ospiti come Abel Ferrara, Antonio Capuano e Giancarlo Giannini, il Premio Lino Micciché, l’evento speciale sul cinema italiano dedicato a Mario Martone, a Fano le presentazioni librarie in oltre dieci sedi in centro storico e zona mare, dal mattino fino a tarda notte e i premi assegnati a Dacia Maraini, Carlotta Vagnoli, Lorenzo Cremonesi e Francesco Guccini.

“I due festival – spiegano gli organizzatori – rappresentano un’offerta culturale straordinaria in Italia: due piazze piene di film e libri, e poi eventi speciali, proiezioni, laboratori, premiazioni in centro storico e in spiaggia. Vogliamo allettare i turisti non solo con il mare, l’arte e la storia delle due città, ma anche con i programmi di due manifestazioni che ricercano, attraverso le immagini e le parole, la cifra del tempo”.

I festival condivideranno anche il palco attraverso la partecipazione dei rispettivi direttori e responsabili ai due momenti inaugurali: sabato 18 giugno a Pesaro per la Mostra del Cinema e lunedì 20 giugno a Fano per Passaggi Festival.

I programmi delle due manifestazioni sono on line su www.pesarofilmfest.it e www.passaggifestival.it.