Pesaro, gli eventi di domenica 16 maggio 2021

91

PESARO – Domenica 16 maggio a Pesaro è Stradomenica. Appuntamento la mattina con il mercato della terza domenica del mese, nel rispetto delle normative vigenti e utilizzando i dispositivi di protezione individuale.

Torna anche il mercato dell’antiquariato. L’appuntamento mensile dedicato all’antiquariato, modernariato, vintage e collezionismo, torna in piazzale Matteotti dalle 8.30 alle 19 (nello spazio esterno di Rocca Costanza). Il “Mercato dell’antiquariato”, da circa vent’anni, riunisce un crescente numero di espositori che presentano oggetti di pregiata qualità: dai libri alle monete, dagli arredamenti agli attrezzi, dagli accessori all’oggettistica. Oltre cento banchi di curiosità e valore per chi apprezza l’antiquariato, il modernariato e il vintage.

La proposta culturale

Buongiorno Ceramica! – manifestazione promossa dall’Associazione Italiana Città della Ceramica di cui Pesaro fa parte.

Visitabili le botteghe storiche: Ceramiche Artistiche Molaroni (Via Luca della Robbia 9/11) h 10-13 / 15.30-19.30, Ceramiche Bucci (Strada della Romagna 143, loc. Cattabrighe, h 9-19); Studio d’Arte Tiziano Donzelli (Via Toscanini 5, Pesaro) con visita al laboratorio, alle opere e dimostrazione della fase di decorazione di un manufatto h 10-13 / 15.30-19.30; studio Verzolini (Via Ancona 46, Tavullia 10-13/15.30-19.30), si visitano il laboratorio e lo show-room; Ceramiche Desimoni (Via Sabotino 75 h 9-12) visita e dimostrazione al tornio.
Alle 16, accompagnati da Silvia Orlandi/Cooperativa Isairon, il percorso esterno al Castiglione, oggi rinomato ristorante e già abitazione e fucina dell’artista pesarese Ferruccio Mengaroni (1875-1925) e poi i Musei Civici per ammirare due capolavori di Mengaroni: La Medusa e la Battaglia di Massenzio. Costo € 5 a persona, prenotazione obbligatoria (335 6144241); appuntamento in piazzale della Libertà.

A Palazzo Mosca, Musei Civici – ore 11 ‘Faccia a faccia col Menga’, incontro per i più piccoli sul grande ceramista Ferruccio Mengaroni. Alle 16 “L’alchimia del colore”: seconda parte con visita animata che svela il grande interesse del Mengaroni per l’alchimia. Bambini 5-10 anni e famiglia (max 7 persone), ingresso € 4 a bambino. Prenotazione obbligatoria entro sabato 15 maggio (0721 387541 pesaro@sistemamuseo.it). Pomeriggio, corte di Palazzo Mosca, dimostrazioni pratiche dei maestri ceramisti, a cura dell’Associazione Amici della Ceramica di Pesaro.

Le voci degli Autori dal rogo dei libri di Berlino del 10 maggio 1933 – corte di Palazzo Mazzolari Mosca ore 17.30. La Biblioteca Oliveriana aderisce all’iniziativa nazionale di AIB per ricordare uno degli eventi più drammaticamente simbolici del XX secolo con la lettura di alcuni brani tratti dalle opere degli autori mandati alle fiamme. Nel rispetto delle norme di contingentamento i posti disponibili sono 30. L’evento sarà trasmesso in diretta facebook dalla pagina Biblioteca e Musei Oliveriani. Biblioteca Oliveriana 0721 33344 ente.olivieri@oliveriana.pu.it.

I musei

Musei Civici e Casa Rossini. Orari d’apertura: 10 – 13 / 15.30 – 18.30

Museo Nazionale Rossini. Orari d’apertura: 10 – 13 / 15 – 18

Area archeologica di via dell’Abbondanza 10.30 – 12.30 / 15.30 – 17.30
ingresso con card Pesaro Cult (3 euro validità annuale), gratuito fino a 18 anni.

Sinagoga 10 – 13 Ingresso gratuito. Info 0721 387541 pesaro@sistemamuseo.it
Casa Museo Giovanni Gentiletti – Str. dei Guazzi 4, 61122 Santa Maria Dell’Arzilla PU
10 – 13 / 15.30 – 19.30 – Visita guidata 2 persone alla volta (turni di 15 minuti)
ingresso con card Pesaro Cult. Info 347 7219106 pesaro@sistemamuseo.it

Giornate Fai di Primavera

A Pesaro gli iscritti al FAI potranno visitare Rocca Costanza e provare il cammino tra le Chiese di Candelara (info modalità e prenotazioni su www.giornatefai.it)

Il parco Miralfiore

Appuntamento alle ore 9.30, all’ingresso principale del parco Miralfiore (lato Solferino, dopo l’arco). Per garantire la sicurezza di tutti è previsto un numero massimo di partecipanti. Si prega di prenotarsi con SMS al numero 3403401389. I partecipanti devono obbligatoriamente presentarsi muniti di mascherina e mantenere una distanza interpersonale di almeno un metro. Il percorso (gratuito), organizzato per la Stradomenica, illustra gli aspetti naturalistici del parco nel cuore della città, a due passi dal centro e comprende la visita all’area naturalistica intitolata a Brilli Cattarini.