Pesaro, torna a esibirsi dal vivo la Wunderkammer Orchestra

17

Il 21 giugno serata musicale e gastronomica al Molino  Ciavarini,dedicata ai Soci e non solo

PESARO – La Wunderkammer Orchestra (WKO) torna dal vivo dopo lo stop di più di tre mesi imposto da COVID-19. E lo fa ringraziando con un concerto la compagine sociale dell’Associazione omonima di cui è espressione. Compagine costituita da numerosi soci che proprio in questo frangente sono ulteriormente aumentati con tante nuove adesioni. Dimostrazione del valore sociale che il pubblico attribuisce alla cultura soprattutto nei momenti di grande difficoltà.

Il giorno non è scelto a caso, domenica 21 giugno, ore 18.30. Il giorno del solstizio d’estate e della Festa della Musica, appuntamento ideato nel 1982 dal Ministero della Cultura francese che fu subito un vero fenomeno sociale e tre anni dopo, nel 1985, divenne Festa Europea della Musica.

La formula è quella della convivialità: musica, danza e cena all’aperto. Un modo per ritrovarsi, artisti, soci, sostenitori e pubblico dopo una lunga separazione. Il luogo il Locale Atipico da Ciavarini a Santa Maria dell’Arzilla di Pesaro.

Il programma prevede musica da camera con brani di Paul Hindemith e Robert Schumann eseguiti dai musicisti della WKO Ulyana Skoroplyas, violoncello, Ilaria De Maximy, corno inglese, Francesca Perrotta, pianoforte,Marco Messa, clarinetto, dal mezzosoprano Mara Gaudenzi, capeggiati dal direttore artistico di WKO, il pianista Paolo Marzocchi, e danze rinascimentali con musiche di Guglielmo da Pesaro in onore del 6° centenario della sua nascita eseguite da Bruna Gondoni, Chiara Gelmetti e Marco Bendoni accompagnati dal liutista Emilio Bezzi.

Sono ancora disponibili posti per la serata. Info: chiamare al numero 366.6094910 o scrivere all’indirizzo info@wunderkammerorchestra.com.