Pesaro, Concerto di Natale del Conservatorio Rossini

10

Il 20 dicembre concerto in streaming dal Museo Nazionale Rossini

PESARO – Il tradizionale Concerto di Natale organizzato dal Conservatorio Rossini di Pesaro, quest’anno sarà ospitato al Museo Nazionale Rossini e trasmesso in streaming online domenica 20 dicembre alle ore 18.

Grazie alla collaborazione con Sistema Museo, anche in tempi difficili come quello attuale segnato dall’emergenza Covid, il pubblico potrà assistere alla performance musicale che per l’occasione sarà introdotta da letture e da un virtual tour tra le sale del Museo, inaugurato a Palazzo Montani Antaldi nell’estate 2019.

Protagonisti del concerto, ambientato nella magnifica Sala degli Specchi, saranno Gioachino Rossini e lo storico pianoforte Pleyel che il genio di Pesaro donò al proprio medico personale negli ultimi anni di vita parigini, apponendovi la firma che ancora lo impreziosisce. Lo strumento, realizzato nel 1864 e oggi di proprietà della Fondazione Rossini che ne ha curato il restauro, vedrà l’esecuzione del M° Maurizio Paciariello, docente di pianoforte del Conservatorio Rossini, nella doppia veste di solista e di accompagnatore a fianco del mezzosoprano Mara Gaudenzi, laureanda del biennio di canto dell’Istituto nella classe della prof.ssa Agata Bienkowska.

In programma l’esecuzione di tre noti brani vocali del repertorio rossiniano: “Contro un cor” da Il Barbiere di Siviglia, “Ave Maria (su due note)” da Péchés de Vieillesse, “Nacqui all’affanno, al pianto” da La Cenerentola; e un brano dall’acceso virtuosismo del pianista e compositore Franz Liszt: “Vallée d’Obermann” tratto da Années de Pèlerinage. Punta di diamante dell’esecuzione sarà il suono del prezioso strumento custodito al Museo Nazionale Rossini. Il pubblico avrà infatti un’occasione unica di apprezzare l’originale timbro pianistico rossiniano, presente nella musica da camera del compositore ma anche in quella operistica ridotta per pianoforte. Pleyel fu uno dei più importanti costruttori di pianoforti dell’epoca e le composizioni di Rossini furono concepite specificatamente per le atmosfere sonore che rivivranno nuovamente nella trasmissione di domenica.

L’evento verrà trasmesso gratuitamente in streaming sui canali Facebook del Conservatorio (@ConservatorioPS), del Museo Nazionale Rossini (@museorossini) e della Fondazione Teatro della Fortuna di Fano (@teatrofortunafano).

Con questo concerto prosegue il sostegno del Conservatorio Rossini alla raccolta fondi a favore del personale medico e sanitario dell’Azienda Ospedaliera “Ospedali Riuniti Marche Nord”, impegnato in prima linea nell’attuale emergenza.