Pesaro Città che Legge, grande successo per l’iniziativa

7

Pesaro Città che Legge

Vimini: “La maratona è stata lo strumento perfetto per dare visibilità all’enorme ricchezza, per quantità e varietà, della comunità pesarese che lavora per la promozione dei libri e della lettura”

PESARO – Pesaro è Città che Legge: un riconoscimento formale (ottenuto nel 2017 dal Centro per il libro e la lettura) ma soprattutto un’attitudine reale e consolidata. Lo dimostrano molto efficacemente i numeri ottenuti ieri domenica 24 maggio dalle 4 ore di maratona di lettura digitale ‘Pesaro Città che Legge ad alta voce!’: ben 17.500 visualizzazioni sulle pagine fb coinvolte (Pesaro Cultura, Pesaro Città che Legge, Casa Pesaro, Io resto a casa/Pesaro Cultura, Rossini TV) cui si aggiungono alcune migliaia di spettatori per la diretta su Rossini TV.

“Numeri che rappresentano una grande soddisfazione – afferma Daniele Vimini, assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro – “e che hanno un valore ben più alto dal punto di vista simbolico considerato che l’iniziativa si è svolta in un pomeriggio completamente assolato che ci ha fatto vivere un anticipo d’estate. La maratona è stata lo strumento perfetto – voglio sottolinearlo – per dare visibilità all’enorme ricchezza, per quantità e varietà, della comunità pesarese che lavora per la promozione dei libri e della lettura, un mondo appassionato e generoso che rappresenta un patrimonio umano preziosissimo per la nostra città. Ci tengo davvero di cuore a ringraziare tutti coloro – e sono davvero tantissimi – che hanno reso possibile, ciascuno con il proprio apporto personale, un appuntamento ‘speciale’ che dimostra ancora una volta che la cultura non si ferma neppure in tempi incerti come quelli che stiamo vivendo perché valore essenziale per una società che voglia dirsi civile”.