Pesaro Città che Legge, i nuovi incontri con gli autori

23

A febbraio proseguono gli incontri in diretta sulla pagina facebook per lettori appassionati di ogni età. Un’iniziativa che sta riscuotendo molto successo

PESARO – Anche in febbraio continuano gli incontri con gli autori in diretta dalla pagina Facebook di Pesaro Città che Legge inaugurati in novembre e molto seguiti: un’occasione per incontrare scrittori già amati – o per scoprirne di nuovi – che raccontano i loro libri più recenti ma anche la loro esperienza di scrittura.

Ecco le prossime date da non perdere.

Mercoledì 10 febbraio (ore 19), Angelo Carotenuto presenta Le Canaglie, Sellerio 2020. Il libro racconta l’Italia degli anni ’70 attraverso “lo spogliatoio” di una squadra di calcio, simbolo di un calcio che è difficile da creder vero oggi. Noto giornalista sportivo, Carotenuto ha lavorato nella redazione napoletana de La Gazzetta dello Sport; per Repubblica è stato caporedattore delle pagine sportive. Ha pubblicato Dove le strade non hanno nome , ad Est dell’equatore 2013, La Grammatica del bianco, Rizzoli 2014. Il suo modo di scrivere di sport e di vite quotidiane è peculiare.

Mercoledì 17 febbraio (ore 19), è la volta del pesarese Maurizio Marinucci con Lascia che sia l’amore, Leone Editore 2020. Allenatore nazionale Fip, Marinucci è stato a lungo assistente di uno dei grandi coach della storia di questo sport: Alberto Bucci. Giornalista da sempre, poeta per vocazione, ha esordito nella narrativa proprio con quest’opera.

Martedì 23 febbraio (ore 19), Alessio Torino ci parla di Al centro del mondo, Mondadori Libri 2020. Nato a Cagli, Torino è uno di quegli scrittori che racconta la provincia italiana facendola diventare provincia del mondo, o centro del mondo, perché in qualche modo il vero centro è la provincia. Insegna letteratura latina all’Università degli Studi Carlo Bo di Urbino. Del 2010 il suo esordio vincitore del premio Bagutta Opera Prima, Undici decimi. Pubblicati da Minimum fax anche tutti i suoi lavori successivi Tetano (2011), Urbino, Nebraska (2013) e Tina (2016).

Pesaro Città che Legge è una comunità che raccoglie più di 60 soggetti del territorio fra scuole, biblioteche, librerie, associazioni e realtà diverse; forte e chiaro il valore che la guida: leggere aiuta a vivere meglio e a costruire una società più civile e ‘sana’.