A Pesaro il 30 ottobre la “Camminata tra gli Olivi”

7

Da mattina a sera, a Monteciccardo, in programma visite ai frantoi, degustazioni guidate, passeggiate concerti e mercatini dei produttori.L’evento celebra l’ingresso di Pesaro nell’Associazione Nazionale Città dell’Olio

PESARO – Due trekking tra le colline di olivi, il mercato di produttori, il concerto degli stornellatori, i suoni, i colori e i profumi dell’olio. Il Municipio di Monteciccardo si prepara ad accogliere i visitatori della “Camminata tra gli Olivi” appuntamento che, domenica 30 ottobre, da mattino a sera, celebra l’ingresso di Pesaro nell’Associazione Nazionale Città dell’Olio.

«Sarà una giornata che promuoverà la conoscenza e la valorizzazione dei nostri paesaggi, delle radici che ci legano all’agricoltura e alla storia del territorio – spiega Daniele Vimini, vicesindaco e assessore alla Bellezza – e che segnerà anche un passo importante nel percorso di strategia turistica che coinvolge anche il Conventino dei Serviti di Maria, che dalla scorsa estate ha ripreso la sua programmazione. Il suggestivo mondo dell’olio, che stiamo cercando di raccontare anche attraverso l’ingresso di Pesaro nell’Associazione Nazionale Città dell’Olio, ci permette infatti di spingere su un’offerta variegata e in grado di allungare la stagione». Una strategia che, ricorda Vimini, «è frutto dell’impegno messo dal Municipio di Monteciccardo e dei produttori: con loro abbiamo lavorato per mettere in campo attività concrete, capaci di dar valore alla nostra straordinaria ricchezze paesaggistica, agricola, storica ed enogastronomia».

«Proseguiremo su questa traccia attivando anche gli istituti scolastici della città e i ristoratori – aggiunge Francesca Frenquellucci, assessora con delega alle Attività economiche -. Un po’ come già fatto per altre iniziative – come ad esempio Calicity – che hanno guidato pesaresi e turisti alla scoperta delle tipicità locali raccontando l’intera filiera. Farlo con l’olio, uno dei prodotti più apprezzati e riconosciuti nel mondo, anche tramite la rete di città dell’Associazione, è sicuramente un’opportunità».

A presentare gli appuntamenti della “Cammina tra gli Olivi” è stato il presidente del Municipio Claudio Bonazzoli: «Siamo molto felici di inaugurare l’ingresso di Pesaro nella rete delle città che fanno dell’olio un prodotto identitario e di promozione, con questo evento che porterà i visitatori a stretto contatto con chi, quotidianamente, vive l’atmosfera della coltivazione dell’oliva e delle suggestive fasi di molitura. Invitiamo i pesaresi a partecipare, sarà una bella esperienza, a partire dalle facili camminate, previste la mattina e il pomeriggio, tra le colline puntinate dagli oliveti». E in cui saranno presenti anche gli esperti di O.L.E.A. (Organizzazione Laboratorio Esperti e Assaggiatori) che racconteranno ai “camminatori” quali sono le proprietà dell’olio e come degustarlo.

A integrare il programma sarà anche il mercato dei produttori locali che si daranno appuntamento, dalle ore 10 alle ore 20, nel chiostro del Conventino dei Serviti di Maria, con ingresso gratuito. «Sono diverse le aziende del territorio che esporranno i loro prodotti legati all’agricoltura – spiega Marika Pierucci, presidente della Pro loco di Monteciccardo -. Durante la giornata, si svolgerà una dimostrazione dell’arte dell’intreccio dei cesti tipici per usati per raccolta dell’oliva e dell’uva, a cura di Roberto Malavolta. Si alterneranno anche due momenti dedicati ai laboratori per adulti e bambini durante i quali sarà possibile preparare un unguento a base di olio».

Ci saranno poi i giochi antichi che accompagneranno i visitatori dell’evento fino all’ora dell’aperitivo quando sarà il turno di Viva el ball che proporrà un concerto di stornelli e musiche popolari. Per tutti, la possibilità di pranzare nel giardino del Conventino grazie ai piatti del food truck “Selvatica – Osteria di strada”.

«L’obiettivo dell’iniziativa – spiega Mattia Marcantoni, de Il Conventino – è riavvicinare le persone al mondo dell’olio, una parte fondamentale della nostra storia e della nostra identità. Soprattutto per Monteciccardo, fulcro dell’attività dell’ulivicoltura e custode del patrimonio agricolo e paesaggistico legato all’“oro verde” che sarà importante valorizzare allargando gli orizzonti alle altre città dell’olio, come Vallefoglia e Cartoceto, per organizzare un itinerario che conduca i turisti nelle nostre colline».

Il programma di “Camminata tra gli Olivi” prevede, alle 9:30, la passeggiata nell’Azienda Agricola Frantoio Marcolini. Il percorso attraverserà vigneti, uliveti di Leccino, Raggiola e Frantoio circondati da siepi di olmi e tamerici, adiacenti al torrente Arzilla. Al termine della camminata visita al frantoio durante la molitura e assaggio e degustazione di olio e vino. Il ritrovo è nell’azienda, in via Arzilla 23/A a Villa Betti (durata: 60 min; distanza 2 Km, difficoltà: facile).

La seconda camminata si svolgerà alle ore 14:30 nelle colline dell’Azienda Agricola Conventino di Monteciccardo. Il percorso si snoderà tra i boschi, le coltivazioni stagionali, gli oliveti di Raggiola, Leccino e i vigneti. Al termine prevista la visita al frantoio durante la molitura e l’assaggio e degustazione di olio e vino. Il ritrovo è nell’azienda Conventino, in via Giulio Turcato, 4 a Monteciccardo (durata 60 min; distanza 2 Km, difficoltà: facile).

Alle ore 18, seguirà il concerto di stornelli e musiche popolari a cura del gruppo Viva el ball, nel chiostro del Conventino dei Serviti di Maria (ingresso libero e gratuito).

Ticket unico: 10€ per l’intera giornata (comprensivo di passeggiate nelle aziende, con visite, assaggi e degustazioni). È gradita la prenotazione entro le ore 12 di sabato 29 ottobre, alla Pro Loco di Monteciccardo: telefono 392.4514237 (anche WhatsApp) -mail a: prolocomonteciccardo@gmail.com.