Paura a Castel di Lama, incendio in un’azienda di plastiche

CASTEL DI LAMA – I vigili del fuoco di Ascoli Piceno spmo intervenuti per domare un violento incendio che si è sviluppato all’interno dell’azienda Finproject che produce materie plastiche nella zona industriale, nei pressi dell’abitato di Castel di Lama. La colonna di fumo che si leva dallo stabilimento è visibile a chilometri di distanza. Dalle prime informazioni le fiamme si sarebbero sviluppate in un magazzino di materiali espandenti.

Al momento non risultano persone ferite. La situazione sarebbe comunque sotto controllo grazie all’azione dei pompieri che stanno impiegando diverse squadre e mezzi. Sul posto ci sono anche i carabinieri e un’ambulanza del 118.

L’incendio è stato poi spento dai vigili del fuoco. La prima parte dell’intervento è stata quella di isolare il capannone dove erano stoccati i materiali che hanno preso fuoco, così da evitare che le fiamme si propagassero al resto dello stabilimento, coinvolgendo la centrale termica ed i grandi silos. Attualmente è in corso la fase di raffreddamento dei materiali bruciati e la bonifica degli ambienti. Si cerca ora di capire quali sono state le cause scatenanti del rogo che secondo le prime risultanze, avrebbe avuto un’origine accidentale.