Pallamano: Cingoli e Ancona vengono entrambe sconfitte

Cingoli-Città Sant'AngeloCINGOLI (MC) – Va male la domenica per le due squadre marchigiane di Serie A1 maschile di pallamano. Carpi ancora capolista: gli emiliani vincono 28-21 nell’ultima partita di giornata in casa del Tavarnelle e tengono a distanza il Romagna, che pure fa propri i tre punti sul campo dell’Ancona (29-19). Successo esterno per la Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo, che supera 28-19 Cingoli e, approfittando dello stop di Bologna contro il Cologne ai tiri dai 7m (29-28), piazza il sorpasso e riconquista il terzo posto.

Cingoli–Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo 19-28 (p.t. 13-9)
Cingoli: Analla 1, Barigelli 1, Camperio 2, Danti, Gentilozzi, Grasselli, Rubbo 6, Matijasevic, Strappini 3, Russo, Gambini, Trillini, Mangoni 6, Nuccelli. All: Nando Nocelli
Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo: Colleluori, Facchini 2, Presutti 3, Pizarro 8, Florindi, Martellini 7, Remigio 4, Gabriele 1, Mariotti, De Luca, D’Agostino, Rigante 3. All: Nicola D’Arcangelo
Arbitri: Fato – Guarini

Ancona–Romagna 19-29 (p.t. 8-15)
Luciana Mosconi Dorica: Campana, Cardile 4, Giambartolomei, Lorenzetti 11, Lucarini 2, Magistrelli 1, Sabbatini, Sanchez, Zannini 1, Feroce, Ragnetti, Schiavoni, Cardinali. All: Andrea Guidotti
Romagna: Bulzamini G. 3, Resca 4, Bulzamini D. 10, Nardo, Ceroni 2, Rossi, Tassinari D, Garavina 1, Rossi, Tassinari F. 2, Ceso 6, Dall’Aglio, Cavina 1, Sami. All: Domenico Tassinari
Arbitri: Lorusso – Strippoli