Pallamano, Chiaravalle perde di misura a Rubiera

19

Ragazze sconfitte a Prato

CHIARAVALLE (AN) – Rubiera-Chiaravalle è stata per i marchigiani una partita tesa, giocata punto a punto contro una rivale ben più blasonata. Si è arrivati vicinissimo al colpaccio, ma purtroppo alla fine Chiaravalle perde di misura questa trasferta (19-18), riportando a casa l’onore delle armi ma nessun punto.

Il match è cominciato con un prevedibile dominio di Rubiera che si porta subito sul 4-1 poi, soprattutto grazie alle parate di Ballabio (senza dubbio migliore in campo per entrambi gli schieramenti) Chiaravalle risale la china, agguanta un 10 pari per poi subire un gol prima del fischio di fine primo tempo, che si chiude quindi 11-10 per i padroni di casa.

Un Rubiera irriconoscibile scende in campo nella seconda frazione di gioco e grazie alla difesa messa in campo dai vari Rumori, Santinelli e Feroce, Chiaravalle non solo riesce a contenere gli assalti degli emiliani ma si porta al massimo vantaggio di 14-16 al 17esimo.

A questo punto purtroppo cominciano gli errori e le imprecisioni sotto porta per i marchigiani che si fanno riprendere e superare con un parziale di 5 a 1, mitigato solo dal gol del 19-18 arrivato sullo scadere per mano di Feroce.

Non va meglio alla A2 femminile che, in trasferta a Prato, perde il match per 31-19 in quello che è stato un incontro a due fasi. Nel primo tempo, nonostante la superiorità delle toscane, Chiaravalle riesce a mantenere il passo, chiudendo per 13-10. La seconda frazione di gioco però si rivelerà spietata: un calo di concentrazione unito alla mancanza di alcune pedine fondamentali della squadra di coach Fradi, ha portato le chiaravallesi ad una sconfitta che, seppur meritata, non riflette veramente la qualità della squadra scesa in campo.

L’occasione per rifarsi ci sarà già sabato 6 febbraio nella trasferta contro l’Ariosto Ferrara, squadra che si trova a 6 punti ed ha subito un solo arresto contro l’Euromed Mugello.
Turno di riposo invece per la A2 maschile che avrebbe dovuto affrontare la Fiorentina, ora ritirata dal campionato.

ASD Pallamano Chiaravalle

VIKINGS RUBIERA: 19
ASD PALLAMANO CHIARAVALLE: 18

RUBIERA: Salati, Rivi, Filippini, Barbieri, Roberto Bartoli 1, Bonassi 2, Bortolotti, Giovanardi 1, Giubbini, Oleari 3, Panettieri 3, Patroncini 5, Strada 4. All. Galluccio.

CHIARAVALLE: Ballabio, Molinelli, Albanesi 1, Alfonsi, Bastari, Battistelli, Brutti 5, Cognini 3, Feroce 2, Maltoni, Medici 1, Rumori, Russo, Santinelli 3, Vichi 3. All. Cocilova.

TUSHE PRATO: 31
ASD PALLAMANO CHIARAVALLE: 19

PRATO: Barbieri, Benelli 2, Bisori 1, Blaj, Borrini 4, Colosimo, D’avossa, Della Maggiora, Gurra 2, Iyamu 3, Micotti 3, Niccolai 3, Rossi V. 2, Rossi M. 5, Rubbino 1, Sandroni 5. All. Di Vita.

CHIARAVALLE: Gurau 2, Lombardelli 6, Manfredi 8, Mariniello 1, Paialunga, Pigliapoco, Ricci, Rivera, Simonetti, Spartà, Tanfani, Tonti 2. All. Fradi