Montemarciano, Giornata Internazionale della Donna: ecco le iniziative

27

Nel fine settimana previsti spettacoli su alcune figure femminili storiche di grande valore

MONTEMARCIANO (AN) – In occasione della Giornata internazionale della Donna il Comune di Montemarciano intende celebrare la ricorrenza con tre iniziative significative che vogliono ripercorrere le fasi storicamente più importanti della nostra società, raccontando vicende di donne, protagoniste di importanti battaglie per l’emancipazione della donna, e celebrandole per le conquiste ottenute nel tempo nella nostra società.

Sabato 9 marzo alle ore 16,00 presso la Biblioteca comunale si terrà il secondo appuntamento della rassegna “A scuola di storia dell’arte” tenuta dalla Dott.ssa Monia Fratoni, cittadina montemarcianese. L’incontro dal titolo “I misteri dei Montefeltro”, vedrà la partecipazione della M° Miriam Cenerelli e del M° Ernesto Talacchia.

Lo stesso giorno alle ore 17,45 presso il Teatro Alfieri si terrà uno spettacolo dal titolo “Lisistrata e le altre”, uno spettacolo commovente, un concerto teatrale, che alimenta quesiti, riflessioni, nella relazione tra l’uomo e la donna, nel sociale che discrimina, che rende fragile l’uno davanti all’altro. Ѐ un grido contro la violenza sulle donne, contro gli stereotipi che considerano ancora oggi la donna un oggetto d’uso. Con Gianluca Lalli, (voce e chitarra), Paola Petrucci (voce narrante) e Stefano Sanguigni (chitarra).

Entrambe le iniziative di sabato sono ad ingresso libero.

Domenica 10 marzo invece al Teatro Alfieri di Montemarciano si terrà un evento per ricordare Clara Wieck Schumann a duecento anni dalla sua nascita. Clara Wieck Schumann fu una musicista che ebbe un’importante influenza nel panorama musicale a lei contemporaneo e che ancora oggi risulta attuale e significativa.

Ad eseguire questo omaggio tre musicisti marchigiani nativi di Montemarciano che ritornano a suonare assieme a Montemarciano dopo lunghi percorsi di formazione e attività concertistiche in tutta Italia: Giuditta Longo (violino), Andrea Agostinelli (violoncello) e Ilenia Stella (pianoforte).

Ingresso a pagamento. Info e prenotazioni: 071 9163327 –