Monte San Giusto, incontro con Emmanuel Gallot-Lavallée

Venerdì 26 aprile  presso il Museo di Palazzo Bonafede, il grande clown francese presenterà il  suo ultimo libro “Una vita da Clown”

MONTE SAN GIUSTO (MC) – Dopo la partecipazione al Clown&Clown Festival del 2014, durante il quale tenne una conferenza all’Università di Macerata di fronte agli studenti di storia del teatro, il grande clown francese Emmanuel Gallot-Lavallée torna a Monte San Giusto,la  Città del Sorriso per presentare il suo ultimo libro intitolato Una vita da Clown.

Approfittando della presentazione della nuova associazione di volontariato “LibRisate”, che ha per obiettivo proprio quello di promuovere una Biblioteca della Città del Sorriso, Emmanuel Gallot-Lavallée, con il suo estro e la sua maestria clownesca racconterà il suo percorso e il suo vissuto da clown, partendo dai suoi studi parigini con Jacques Lecoq (suo maestro indiscusso) fino ad arrivare alla sua vita da insegnante e formatore dell’Ecole des Clowns di Roma, nella quale tiene seminari, stage e laboratori di specializzazione per attori, operatori culturali ed insegnanti.
Tra i suoi punti essenziali d’insegnamento troviamo la presenza scenica, il melodramma, la commedia dell’arte, il teatro dell’assurdo ed il surrealismo.

Venerdì 26 aprile 2019 ,alle  ore 21.30  presso il Museo di Palazzo Bonafede, Traversa Bonafede 1,con ingresso gratuito,si terrà l’evento di presentazione di LibRisate, associazione di volontariato senza scopo di lucro e senza finalità politiche, partitiche o religiose, fondata da 11 ragazzi e ragazze di Monte San Giusto con lo scopo di aggiungere un tassello fondamentale al progetto Città del Sorriso.
Grande obiettivo dell’associazione, nonché punto di partenza, è inoltre quello di dar vita ad una Biblioteca, un polo di riferimento per studenti di tutte le età, ricercatori, appassionati o semplici curiosi che potranno sedersi comodamente e consultare libri, documenti, film e documentari, interviste e testimonianze sul tema del clown, del circo, del sorriso, dell’umorismo e così via.

IL CLOWN&CLOWN FESTIVAL E IL PROGETTO CITTà DEL SORRISO

A cavallo tra settembre e ottobre, dal 2005 si svolge a Monte San Giusto (MC) il Clown&Clown Festival, Festival Internazionale di Clownerie e ClownTerapia ideato dalla Mabò Band, nota compagnia di clown-musicisti sangiustesi, con l’intento di creare un evento unico nel suo genere e capace di unire le due anime del clown, quella artistica e quella sociale, dagli artisti di strada ai clown-dottori, ma invitando anche personaggi famosi che ogni anno partecipano gratuitamente perché condividono il valore sociale ed educativo dell’evento e aiutano con la loro presenza ad amplificarne la visibilità e gli obiettivi.

Un grande “festival del sorriso” che si fa messaggero del valore universale e terapeutico della risata in una girandola di emozioni con tanti ospiti tra spettacoli, conferenze, workshop, mostre e grandi eventi di piazza. Nel corso degli anni il Comune di Monte San Giusto e l’associazione Clown&Clown hanno dato vita, sulla scia del successo del festival, al progetto Città del Sorriso con iniziative sulla cura della persona, sulla terapia del ridere e sulla proposta di una società migliore che si svolgono in vari periodi dell’anno