Monsano, dal 19 al 21 maggio 2023 il Palio di San Vincenzo

143

La cinquantesima edizione del Palio di San Vincenzo culminerà domenica con lo spettacolo pirotecnico e con il suggestivo “Incendio del Castello”

MONSANO (AN) – Tre giorni di festa che coinvolgono un intero paese. In programma, come di consueto la terza domenica di maggio, il Palio rappresenta un momento di particolare importanza per la comunità locale ripercorrendo costumi e tradizioni del piccolo centro della Vallesina, che culminerà domenica alle 22.00 con lo spettacolo pirotecnico e con il suggestivo “Incendio del Castello”. Per tutta la durata del Palio ci saranno gli stand gastronomici, mentre, presso i locali della “Repubblica” sarà allestita la mostra fotografica dedicata ai momenti più importanti delle cinquanta edizioni del Palio di San Vincenzo.

“Il Palio di San Vincenzo per Monsano è una festa in piena di gioia e sano spirito competitivo che impegna tutta la cittadinanza – spiega il Sindaco di Monsano Roberto Campelli – nato per aggregare i cittadini, è un appuntamento che è cresciuto in questi 50 anni creando un grande momento di spettacolo, ma anche di coesione sociale. Ideata con la supervisione dell’allora parroco Don Savino Capogrossi, il Palio ha colto l’essenza della festa basata su costumi e giochi tipici e di fine ottocento; il tutto impreziosito dalla complicità dei nostri amici dei paesi gemellati austriaci e francesi. Sono estremamente orgoglioso di aver presieduto il comitato del Palio per 15 anni e da 9 come sindaco e oggi ringrazio tutti quelli che collaborano alla riuscita di questo grande momento di aggregazione”.

Organizzato dal direttivo della locale Pro Loco, il Palio di San Vincenzo prevede anche una serie di incontri ed eventi a carattere culturale e di promozione del territorio. Al centro dell’attenzione c’è l’evento agonistico tra i quattro rioni: dell’Assunta, di San Pietro; degli Aroli e di San Gregorio, che assume da sempre un carattere sociale e rappresenta un punto di riferimento per gran parte dei cittadini.

“Il Palio è un momento di incontro per tutte le famiglie di Monsano – commenta il presidente della Pro Loco, Michele Carotti – E rappresenta valori che dobbiamo preservare e tramandare con entusiasmo ai nostri figli e ai più giovani, per far sì che essi possano, a loro volta, infondere nuova linfa e dare continuità a quello che cinquant’anni fa lo spirito lungimirante e coinvolgente di Don Savino ha saputo creare e regalare al paese di Monsano”.

Tra le novità, la mostra “50 anni del Palio di San Vincenzo”, che ripercorre la storia del Palio attraverso l’esposizione di reperti, testimonianze e ampi contributi fotografici. Venerdì 19 alle ore 17:00 sarà inaugurato il progetto “Play (Monsano)”, a cura dell’Associazione Culturale Collegamenti di Senigallia, che consentirà attraverso un Qr Code di riascoltare, facendo una “passeggiata sonora”, voci e suoni della Monsano che è stata; un’esperienza speciale che permetterà al turista di immergersi nelle atmosfere del passato e di incontrare virtualmente i personaggi storici della comunità, percorrendo le strade del centro storico e visitando i luoghi di interesse del paese. Tornerà a disputarsi, poi, il sabato pomeriggio, il “Mini Palio” dei ragazzi, che da quest’anno sarà intitolato alla memoria di Don Savino Capogrossi e, per la prima volta, vedrà l’assegnazione materiale dell’effige del Santo come emblema della vittoria. Il concerto del gruppo musicale Le Bollicine animerà infine la serata di sabato 20 maggio.

Il programma del Palio di San Vincenzo a Monsano (AN):

Venerdì 19 maggio, alle ore 17:00 è prevista l’inaugurazione del progetto “Monsano QrCode”, alla presenza delle delegazioni dei paesi di Klein-Pochlarn (Austria) e Toulaud (Francia), gemellati con il comune di Monsano. Gli alunni della scuola primaria e secondaria di Monsano intratterranno gli nostri ospiti con un approfondimento sul territorio, seguito poi da uno spettacolo musicale e di danza. A seguire, aperitivo-cena con gli amici austriaci e francesi a cura dell’associazione “Amici del gemellaggio”.

Sabato 20 maggio, alle ore 15:00 si terrà la “Disputa del Mini Palio, Don Savino Capogrossi”, con giochi in piazza per i ragazzi dei quattro rioni.

Alle ore 22:00 si terrà il concerto del gruppo musicale “Le Bollicine”.

Domenica 21 maggio alle ore 11:00 ci sarà la Santa messa alla presenza dei rappresentanti dei quattro rioni, mentre alle ore 15:30 è prevista la commemorazione religiosa del Santo e a seguire, la Contesa del Palio di San Vincenzo, con giochi in piazza dei quattro rioni in gara. In serata alle ore 21:00 verranno estratti i premi della sottoscrizione del Palio mentre alle 22:00 lo spettacolo pirotecnico con il suggestivo “Incendio del Castello”. Per tutta la durata del Palio ci saranno gli stand gastronomici, mentre, presso i locali della “Repubblica” sarà allestita la mostra fotografica dedicata ai momenti più importanti delle cinquanta edizioni del Palio di San Vincenzo.