Mondavio ‘Capitale al quadrato’, dal 20 al 26 maggio 2024

35

Proseguono gli appuntamenti  del progetto ‘50×50’ di Pesaro 2024 sulle eccellenze della provincia. Il programma della settimana – ‘Mondavio…tra cultura e paesaggio’- propone un ricco calendario tra arte, poesia, danza e tradizioni gastronomiche

PESARO – Dal 20 al 26 maggio è il Comune di Mondavio il nuovo protagonista di ‘50×50: Capitali al quadrato’, il progetto simbolo di Pesaro 2024 che vede i cinquanta Comuni della Provincia di Pesaro e Urbino, a turno, Capitale per una settimana lungo il 2024. Il programma – dal titolo ‘‘Mondavio…tra cultura e paesaggio’- propone una ricca serie di attività tra arte, poesia, danza, natura e tradizioni gastronomiche.

Alla conferenza stampa erano presenti: Daniele Vimini presidente Fondazione Pescheria Centro Arti Visive, Silvano Straccini direttore generale Pesaro 2024; per Mondavio, il sindaco Mirco Zenobi, Alice Bonifazi assessore alla Cultura e al Turismo, Maurizio Galassi presidente Pro loco, Giordano Zenobi/Associazione Pro Suasa, Sandro Fabiani, autore dello spettacolo ‘L’altra opera. Giuseppe Verdi Agricoltore’; Amerigo Varotti direttore Confcommercio Marche Nord, Antonio Cioffi direttore artistico Hangartfest.

Ha aperto Daniele Vimini: è un piacere presentare la settimana di Mondavio che vede ben applicato lo spirito itinerante del progetto 50×50 per un racconto che dura un anno in cui ogni Comune ha una settimana per mettere in luce le sue caratteristiche che poi rimangono come patrimonio permanente destinato a rimanere oltre Pesaro 2024 anche abbassati i riflettori. Perché il primo risultato fondamentale di 50×50 è di fare in modo che la proposta diventi innanzitutto patrimonio condiviso e consapevole dei cittadini del nostro territorio per poi allargarsi a turisti e viaggiatori. Continuano anche gli appuntamenti di Cosa c’è DOP che rappresenta un’occasione in più di racconto delle eccellenze del territorio.

Silvano Straccini: complimenti a Mondavio che ha messo a punto un programma che fra l’altro contiene uno dei progetti più interessanti del dossier di Pesaro 2024 e cioè ‘Danzando memorie sul mare’, che propone una rilettura del territorio in chiave molto contemporanea che arriva fino alle radici. E ancora nel progetto emerge l’idea dell’inclusione che viene fatta emergere con una componente sociale molto forte. Ricordo anche ‘Parole di Mezzeria’, iniziativa che dà spazio alla poesia, elemento che connota Pesaro 2024 in diverse occasioni.

Ha ricordato Mirco Zenobi: Il Comune di Mondavio è orgoglioso di poter ospitare dal 20 al 26 maggio una settimana della cultura nell’ambito del progetto 50X50 Capitali al quadrato, perché ci rende partecipi di un evento unico che offre un’importante visibilità a tutto il territorio provinciale. Per questo desideriamo ringraziare il Comune di Pesaro per averci reso co-protagonisti di questa esperienza che ci ha visti insieme impegnati per celebrare la cultura anche attraverso il paesaggio, che è bellezza della natura, dell’architettura storica e di chi vi abita con le proprie peculiarità anche gastronomiche.

Mondavio…tra cultura e paesaggio
20-26 maggio 2024

LUNEDI’ 20 MAGGIO
< Ore 18:00, Centro storico di Mondavio-Chiostro Francescano, Inaugurazione della settimana con cerimonia di assegnazione del riconoscimento De.C.O. ai Tacconi di Mondavio

MARTEDI’ 21 MAGGIO
< Dalle ore 9 alle 12, Laboratori artistico-didattici con i ragazzi della scuola secondaria di 1° grado a cura di ProArt
< Ore 18:00, centro storico, Via Bramante – Inaugurazione Via degli Artisti. Tre installazioni scultoree create e realizzate da artisti della ProArt saranno allestite in modo permanente lungo la via, ridenominata Via degli Artisti. A seguire lettura di Poesie a cura di ProArt.
< Ore 19:00, Bar La Palomba – Cosa c’è DOP, informati con gusto. Alla scoperta del nostro capitale enogastronomico. Conduce Otello Renzi. Info: 0721 97105

MERCOLEDI’ 22 MAGGIO
< Dalle ore 9 alle 12, Laboratori artistico didattici con i ragazzi della scuola secondaria di 1° grado a cura di ProArt

GIOVEDI’ 23 MAGGIO
< Dalle ore 9 alle 12, Laboratori artistico didattici con i ragazzi della scuola secondaria di 1° grado a cura di ProArt
< Ore 18:00 Chiostro Francescano – Presentazione del libro Massimo Conti Pinky in Vespa di, un viaggio on the road psichedelico e ricco di suggestioni oniriche, un’avventura su due ruote tra sogno e realtà. L’autore dialogherà con il bibliotecario Fabio Aiudi.
< Ore 18:30 Bar il Duca – Cosa c’è DOP, informati con gusto. Alla scoperta del nostro capitale enogastronomico. Conduce Raffaele Papi. Info: 334 3781306

VENERDI’ 24 MAGGIO
< Ore 18:00, Rocca Roveresca – Animazione serale della rocca con possibilità di degustazione di prodotti tipici a tema Rinascimentale (su prenotazione). A cura del gruppo storico di Mondavio, info Maurizio: 338 622 6543 Laura: 339 806 4228

SABATO 25 MAGGIO
< Da sabato a domenica, via Bramante – Esposizione artistica. Dipinti e sculture in via Bramante, per la settimana rinominata via degli Artisti, insieme ai lavori realizzati dagli studenti a cura dell’associazione ProArt.
< Ore 17:30, Centro storico, Piazza della Rovere e chiostro Francescano – Danzando memorie sul mare, spettacolo conclusivo. A cura di Hangartfest e Stefano Mazzotta, ZeroGrammi

DOMENICA 26 MAGGIO
< Tutto il giorno, Borgo di Sant’Andrea di Suasa – Parole di Mezzeria. Un’iniziativa dedicata alla valorizzazione del paesaggio attraverso la sua rappresentazione nelle varie declinazioni artistiche in particolar modo quella poetica e letteraria e di tutte quelle forme espressive finalizzate alla comunicazione e allo scambio di idee e sensazioni.
< Ore 18:30, Borgo di Sant’Andrea di Suasa – L’altra Opera – Giuseppe Verdi Agricoltore. Spettacolo di e con Sandro Fabiani e Roberta Biagiarelli, accompagnati dai musicisti Daniele Rossi (fisarmonica) Gialuca Roscini (violino) e Andrea Romani (clarinetto), con il coinvolgimento degli ospiti del Centro diurno L’Aquilone. Ci si mette in ascolto e viene facile percepire la musica che scaturisce dalla terra, le melodie dello scorrere delle stagioni. A seguire cena organizzata dall’Associazione ProSuasa.

Durante la settimana
Lunedì-sabato: laboratori di movimento aperti alla comunità, coinvolgendo anche le scuole primarie del Comune, condotti da danzatori professionisti con il supporto di esperti etnomusicologi e conoscitori delle tradizioni musicali del territorio, a cura di Stefano Mazzotta-ZeroGrammi.

Saletta davanti alla rocca, mostra di immagini e testimonianze dei 5 anni di attività del Gruppo Ecovolontari di Mondavio, orario lunedì-venerdì 18- 20, sabato e domenica 10-12, 18- 20.

Possibilità di degustare i Tacconi De.C.O. in tutti i ristoranti del Comune (FraVento Cibo e Vino, Trattoria al Giardino da Giamburesti, Ristorante La Palomba, Ristorante Da Maria, Ristorantino Barocco).