Ministro Fedeli ad Ancona: “Percorso nidi-materna anche per superare le differenze”

64

ANCONA – “E’ un obiettivo che, personalmente, perseguo da più di 40 anni: il segmento 0-6 è fondamentale per l’avvio dell’educazione delle bambine e dei bambini e per superare le differenze che possono esistere rispetto ai contesti culturali e sociali da cui si proviene”. Lo ha detto ad Ancona il ministro dell’istruzione Valeria Fedeli a margine di un convegno sul sistema integrato per l’infanzia.

“Una delle più recenti indagini internazionali ci dice anche – ha proseguito – che i primi mille giorni di vita di una bambina e di un bambino sono fondamentali per tutti gli stimoli di apprendimento e educazione che vengono dati, per rendere solida la base e proseguire in modo efficace anche gli altri percorsi di formazione e di istruzione”.

“Considero le scelte che siamo riusciti a fare in questa legislatura – ha concluso Fedeli – fondamentali per iniziare da subito la filiera dell’educazione e dell’apprendimento”.