“MArCHESTORIE”, dal 2 al 4 settembre gli eventi a Terre Roveresche

28

Sabato 3 settembre nella Piazza del Municipio di Barchi la rappresentazione teatrale “Il Poema dei Monti Naviganti” con Roberta Biagiarelli e Sandro Fabiani

TERRE ROVERESCHE (PU) – Il Comune di Terre Roveresche (PU) è rientrato nella graduatoria di merito di “MArCHESTORIE”, un festival indetto dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche, in collaborazione con AMAT e Fondazione Marche Cultura, per incentivare il turismo culturale nei piccoli Comuni in un periodo di bassa stagione, attraverso i racconti e le tradizioni popolari dei borghi marchigiani. Per tre serate consecutive, dal 2 al 4 settembre, dalle 18:00 alle 24:00, in piazze e nuclei storici di particolare interesse dei quattro Municipi che formano il Comune sparso di Terre Roveresche, si svolgeranno vari eventi artistici, teatrali e musicali, con la possibilità di visitare gratuitamente musei e monumenti e degustare le specialità tipiche del territorio.

SABATO 3 SETTEMBRE alle ore 21.15, Roberta Biagiarelli e Sandro Fabiani, due attori professionisti conosciuti e apprezzati in tutta la penisola, saranno in scena nella Piazza del Municipio di Barchi con la rappresentazione teatrale “IL POEMA DEI MONTI NAVIGANTI”.
Sono narrazioni di viaggio a bordo di una vecchia Topolino, percorrendo le strade e vivendo i borghi delle Marche e di altri luoghi d’Italia. I due attori raccontano, interpretano e interagiscono, calandosi l’una nei panni di una scrittrice e giornalista ideatrice del viaggio, l’altro in un fotografo “imbarcato” nell’avventura, per dare voce a quell’umanità fatta di paesaggi, canzoni, pensieri, paure… per riuscire a raccontarli con lo stupore e la meraviglia di ciò che una volta trovato resta prezioso e perdura. Un attento, curioso e intenso percorso fisico e verbale, in una sintesi scenica che ricrea, davanti agli spettatori e nelle parole e nei corpi vivi degli attori, quei chilometri di paesaggio popolato di figure, da celebrarsi come in un grande e giocoso poema epico dei nostri giorni.
La partecipazione allo spettacolo è gratuita.
In caso di maltempo, l’evento verrà rinviato a sabato 10 settembre alle ore 21:15
Prenotazioni al 327 6231403 entro venerdì 2 settembre, fino a esaurimento dei posti disponibili.