Marche, orari apertura degli esercizi commerciali: emanata l’ordinanza

100

regione marche logoIl Presidente Ceriscioli con una ordinanza modifica gli orari di apertura degli esercizi commerciali di vicinato e impartisce ulteriori disposizioni relative all’attività di asporto

ANCONA – Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha emanato questa mattina l’ordinanza n. 24, che modifica gli orari di apertura degli esercizi commerciali di vicinato di cui all’ordinanza n. 21 del 3 aprile 2020 e gli orari di attività per l’asporto.
In base alla nuova ordinanza, l’orario di apertura degli esercizi commerciali di vicinato è consentito dalle ore 8 alle ore 21 e l’attività di asporto di cui al decreto n. 126 del 26 aprile 2020 è consentita dalle ore 7.30 alle ore 22.00.
L’ordinanza odierna specifica che l’asporto di bevande è possibile solo insieme con l’asporto di cibo e che il giorno 1 maggio 2020 è consentita l’apertura per l’attività di asporto.
L’atto produce gli effetti dalle ore 00:00 del 28 aprile 2020 fino al sopraggiungere di provvedimenti governativi o ministeriali o regionali che dispongano diversamente.

http://www.regione.marche.it/Portals/0/Salute/Coronavirus/Regione%20Marche_Ordinanza%20COVID_19_n%2024%20del%2028%20aprile%202020.pdf