Marche, Anas: avanzano i lavori sul raccordo Ascoli-Porto d’Ascoli

9

Gli interventi riguardano il risanamento profondo della pavimentazione; riaperto lo svincolo di Castel di Lama in direzione Ascoli

ANCONA – Avanzano i lavori di risanamento profondo della pavimentazione sul raccordo autostradale Ascoli-Porto d’Ascoli, nell’ambito del piano di riqualificazione avviato da Anas (Gruppo FS Italiane) per l’innalzamento degli standard di sicurezza lungo la direttrice.

Oggi è stato riaperto lo svincolo di Castel di Lama in direzione Ascoli Piceno. Gli interventi proseguono sul tratto adiacente (dal km 13,700 al km 10,950) con transito regolato a doppio senso di marcia in carreggiata opposta.

Il completamento di questa fase è previsto entro il 2 ottobre.

Il piano di manutenzione del raccordo Ascoli-Porto d’Ascoli prevede il risanamento profondo della pavimentazione per l’intera estensione dell’arteria, con realizzazione di asfalto drenante, miglioramento delle pendenze e delle opere idrauliche al fine di elevare lo standard di servizio e il livello di sicurezza dell’infrastruttura in caso di pioggia.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri (guidaebasta.it). Per una mobilità informata l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.