Macerata, arrestato 40enne per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

8

Polizia

Nell’ambito dei controlli della Polizia, l’uomo,  di origine albanese, è stato trovato in possesso di  oltre 5 kg di marijuana

MACERATA – Intensificati in tutta la provincia da parte della Questura di Macerata i servizi di prevenzione e di controllo del territorio in occasione delle festività natalizie con l’obiettivo di contrastare i fenomeni legati al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti.
Nella mattinata di ieri, i poliziotti della Questura di Macerata hanno tratto in arresto un cittadino albanese resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Dopo un’attività di controllo effettuata nei confronti di soggetti orbitanti intorno al mondo dello spaccio, la rete si è chiusa intorno al cittadino albanese nella mattinata di ieri quando i poliziotti lo hanno fermato in Cupramarittima mentre viaggiava a bordo della sua autovettura.
L’uomo, 40enne di origini albanesi, si mostrava da subito insofferente e irrequieto al momento del controllo infatti la perquisizione effettuata subito dopo, consentiva di rinvenire all’interno della sua autovettura, ben nascosti all’interno del portabagagli tra altro materiale, oltre 5 kg di marijuana, confezionati all’interno di cinque sacchetti in plastica, droga che divisa in dosi era destinata a rifornire la piazza locale proprio in vista delle prossime festività. Per quanto sopra il soggetto è stato tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ristretto presso il carcere di Fermo a disposizione dell’A.G.