Macerata, oggi incontro introduttivo a “Servo di scena”

Presso la  Biblioteca comunale Mozzi Borgetti  Tatiana Petrovich presenterà il capolavoro di Ronald Harwood, che andrà in scena il 10 novembre al  Lauro Rossi

MACERATA – Oggi,mercoledì 6 novembre, alla Biblioteca comunale Mozzi Borgetti, si terrà il secondo incontro propedeutico agli spettacoli proposti dalla 52a Rassegna Nazionale “Angelo Perugini”. L’appuntamento è alle 18 con Tatiana Petrovich , docente di Letteratura anglosassone all’Università di Macerata, che presenterà il capolavoro di Ronald Harwood “Il servo di scena”, tradotto in più di 40 lingue e rappresentato in tutto il mondo. L’incontro è di estrema importanza culturale sia per il valore delle opere dell’autore sudafricano che rinnovano l’interesse per un teatro elisabettiano, sia per l’intensità del testo che trasporterà lo spettatore all’esaltazione e alla commozione.

L’opera, portata in scena dalla Compagnia Stabile del Leonardo di Treviso, è in programma domenica prossima 10 novembre, alle 17.15, al Teatro Lauro Rossi.

L’azione dell’opera teatrale si svolge in piena seconda guerra mondiale con una compagnia di teatranti che, con tante difficoltà a causa della cagionevole salute del Sir accudito amorevolmente dal “servo di scena”, sta vagando per l’Inghilterra rappresentando “Re Lear” di Shakespeare.
Una storia a cui hanno attinto cineasti e tanti altri autori e alla quale si sono avvicinati i più grandi interpreti delle scene teatrali quali Anthony Hopkins e Ian Mckellen e, in Italia, Umberto Orsini, Gianni Santuccio, Nando Gazzolo e, recentemente, Franco Branciaroli.