Macerata, Museo della Carrozza: le iniziative per l’anniversario

Dieci anni in viaggio con il Museo della Carrozza, domenica gratis al museo, visite guidate e art bonus

MACERATA – L’8 dicembre del 2009 si inaugurava il nuovo Museo della carrozza trasferito a Palazzo Buonaccorsi. Con il programma “Buon compleanno Museo della carrozza” il Comune di Macerata festeggia i dieci anni di attività con laboratori, incontri e visite guidate. Un’occasione per rinnovare la collaborazione con il Lions Club che negli anni ha mantenuto un’attenzione speciale verso questa collezione promuovendone la valorizzazione con studi e pubblicazioni. Sarà questo il tema del convegno “Il Museo della carrozza a Palazzo Buonaccorsi 2009/2019: esperienze e prospettive” che avrà luogo nella mattinata del 12 dicembre dalle 9 alle 13.30.
Un momento speciale è l’inaugurazione della nuova illuminazione della vetrina dei finimenti. Grazie all’Art Bonus i musei civici hanno realizzato insieme al mecenatismo del Gruppo Edif la nuova illuminazione della vetrina dei finimenti, un ricco corredo da scuderia non comune in un museo con alcuni elementi di preziosa fattura e grande sapienza artigianale.

“Gruppo Edif, Lions Club Macerata Host non sono solo semplici amanti della cultura e sostenitori del patrimonio museale cittadino – interviene il sindaco Romano Carancini – ma più profondamente incarnano un esempio importante e traducono un modo di interpretare il senso di comunità con un protagonismo che accresce il valore delle bellezze locali e che si mette al servizio dei turisti. Dobbiamo trarre insegnamento dalla sensibilità umana e culturale di quella parte di comunità che si affianca alle Istituzioni per una crescita corale nel tentativo di porre ogni significativa azione dentro un mecenatismo culturale alla portata di tutti, che valorizzi le risorse del territorio e, allo stesso tempo, renda speciale il ricordo di chi visita la nostra città. Il Museo della Carrozza: esempio di bellezza di tutti e per tutti.”

“Abbiamo ereditato un museo unico. In dieci anni è stato per la città un luogo di incontro e conoscenza per tutti, ogni bambino è passato qui, metà delle visite scolastiche, tappa dei turisti, accessibile a tutti, esempio di museologia illuminata. Ci riempie di orgoglio che una grande impresa della città scelga di investire con l’art bonus sul museo della carrozza. È davvero un patrimonio della comunità” sottolinea l’assessora alla Cultura Stefania Monteverde.

Una storia iniziata nel 1962 con la donazione del conte Pieralberto Conti che ha visto in questi ultimi dieci anni il Museo della Carrozza di Macerata emergere come una delle migliore espressioni museali in tema di carrozze sia per la cura ed il rigore nelle scelte espositive che per la ampia accessibilità rivolta ad ogni tipo di pubblico.
Proprio per questo il ricco programma pone particolare attenzione alle famiglie e alle scuole con visite guidate gratuite, alla scoperta dei segreti di questi affascinati mezzi con lo scopo di soddisfare ogni curiosità.
Domenica 8 dicembre sarà Speciale domenica gratis al museo, ingresso gratuito per tutti per scoprire o per tornare a vedere un museo unico e bello.

L’intera settimana fino al 7 dicembre è dedicata alle scuole con “Viaggi animati in Carrozza”.
Sabato 7 dalle 14:30 alle 17:30 tutti In carrozza! per un insolito giro virtuale al fianco di una vera damigella o di un cocchiere . Per le famiglie l’8 dicembre dalle 15 alle 17.30 un pomeriggio creativo “Una carrozza tutta per te”, in un paio d’ore diventeremo tutti costruttori di carrozze.
Informazioni e prenotazioni: www.macerataculture.it www.maceratamusei.it macerata@sistemamuseo.it, tel. 0733256361