Macerata, iniziativa Uici Marche: i bambini diventano speaker per le audio guide

14

 

A Palazzo  Buonaccorsi sabato prossimo il laboratorio realizzato nell’ambito del progetto “Occhio alla rete” finanziato dalla Regione Marche

MACERATA –


 sarà un pomeriggio a tutto divertimento con un’iniziativa promossa dall’Uici Marche.
Grazie infatti alla collaborazione con l’Università di Macerata, con il Museo Statale Tattile Omero di Ancona, con i Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi di Macerata e con ALI – Accessibilità, Lingue, Inclusione, ragazzi e bambini diventeranno tutti speaker professionisti e registreranno le loro voci per le audio guide che accompagneranno altri bambini e ragazzi alla scoperta di Palazzo Buonaccorsi.
Verranno creati 3 gruppi di registrazione di massimo 5 bambini ciascuno, in modo da dare a tutti il tempo di registrare almeno una piccola parte dell’audio guida. I 3 gruppi si daranno appuntamento Palazzo Buonaccorsi, in via Don Giovanni Minzoni 24, sabato 30 ottobre, con i seguenti orari: gruppo A dalle 15 alle 15.45, gruppo B dalle 16 alle 16.45 e gruppo C dalle 17 alle 17.45
I partecipanti non dovranno portare nulla, solo la loro voce! E prima della fine del laboratorio una piccola sorpresa per tutti i bambini e i ragazzi.
Per confermare l’adesione e il gruppo prescelto, occorre inviare una e-mail all’indirizzo  scrivici@ali-inclusione.it .
Per partecipare è obbligatorio esibire il Green Pass, ad eccezione dei bambini al di sotto dei 12 anni.
Il laboratorio è realizzato nell’ambito del progetto “Occhio alla rete” finanziato dalla Regione Marche con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (art. 72 D .Lgs. n. 117/2017).