Macerata, il 25 maggio riapre l’Ufficio Immigrazione della Questura

10

MACERATA – Da lunedì 25 maggio 2020, l’Ufficio Immigrazione della Questura di Macerata riprenderà gradualmente la propria attività istituzionale.
In considerazione dell’emergenza sanitaria e della normativa vigente in tema di contenimento da contagio da COVID-19, l’Ufficio adotterà alcuni accorgimenti per il ricevimento dell’utenza in modo da garantire l’assenza di assembramenti nel rispetto della salute di tutti coloro che abbiano necessità di accedere alla struttura.
Si dovrà fare ingresso agli uffici obbligatoriamente con mascherine, non potrà essere consentito l’accesso a coloro che hanno sintomatologia da infezione respiratoria o febbre superiore ai 37.5 gradi, nonché alle persone sottoposte alla quarantena o risultati positivi al Covid-19.
L’attività di “front office” si svolgerà secondo le seguenti modalità:
Sarà necessaria sempre la prenotazione tramite agenda “GOOGLE” per il ritiro di tutti i permessi di soggiorno in consegna sia cartacei che elettronici e presentazione delle istanze cartacee tranne quelle relative alla richiesta/rinnovo asilo che avranno un calendario dedicato dal 16.06.2020.
Per i nuclei familiari con figli se i minori hanno meno di anni 14 occorre prenotare almeno un posto in agenda a prescindere dal numero degli stessi (Esempio di moglie  marito e 4 figli minori di anni 14 per i quali occorrono tre prenotazioni) mentre per i maggiori di anni 14 ogni permesso da ritirare dovrà avere la prenotazione.
Sono confermati gli appuntamenti fissati dalla procedura Poste dal 16.06.2020 per quanto riguarda l’acquisizione delle impronte per il rilascio del permesso di soggiorno in formato elettronico PSE  in base al calendario e ai messaggi inviati successivamente allo slittamento dell’agenda per l’emergenza COVID 19.
Nel caso che l’utente non abbia ricevuto il messaggio di spostamento dell’appuntamento originariamente programmato può presentarsi o chiamare ai numeri 0733/368626-625-622-623 muniti di numero di codice assicurata.
Pertanto, l’utente dovrà presentarsi inderogabilmente in base all’orario fissato dall’agenda appuntamenti “GOOGLE” per evitare assembramenti e per evitare file senza l’opportuno distanziamento.
Per la prenotazione di una richiesta, eccetto che per appuntamenti fissati dal calendario “POSTE” al momento della spedizione del kit, è necessario entrare nel sito INTERNET cliccando sul link “ORARI E UFFICI DELLA QUESTURA – POLIZIA DI STATO – UFFICIO IMMIGRAZIONE – N.B. DAL 25 MAGGIO 2020 NUOVE DISPOSIZIONI CAUSA EMERGENZA CORONAVIRUS” inserendo il proprio account email @gmail.com..
All’interno del sito sono contenute le informazioni circa modalità e tipologia di richieste.
Gli account gmail sono gratuiti e semplici da registrare e utilizzare.
Se si è già in possesso di un account gmail si potrà accedere direttamente al “calendario appuntamenti” dell’Ufficio interessato per consultare la disponibilità e attestare la propria prenotazione.
Si richiama l’assoluta esigenza di presentarsi allo sportello al pubblico esclusivamente nell’orario fissato nella prenotazione e l’obbligo di utilizzare la mascherina di protezione rispettando il distanziamento personale.