Macerata, Giornata Nazionale del Trekking urbano 2022

22

Il 31 ottobre e il primo novembre  in programma un suggestivo itinerario tra le Pinturette

MACERATA – Anche quest’anno il Comune di Macerata ha aderito alla Giornata Nazionale del Trekking Urbano, arrivata alla sua XIX edizione, che si svolgerà il 31 ottobre e il 1° novembre.
Nata a Siena nel 2003 registrando un crescente successo, l’iniziativa, che vede lo stesso Comune di Siena ricoprire il ruolo di capofila e soggetto promotore, ha trovato negli anni la partecipazione di un gran numero di comuni. L’obiettivo è la promozione di un tipo di turismo sportivo particolarmente adatto alle città d’arte, la destagionalizzazione dei flussi dei visitatori e la promozione di uno stile di vita più salutare. In particolare, il Trekking Urbano si configura come un’occasione per riscoprire le bellezze meno conosciute delle città.
Il tema scelto per l’edizione di quest’anno è “Che spettacolo di Trekking”, a cui il Comune di Macerata ha risposto presente ideando un suggestivo itinerario tra le Pinturette, piccole opere d’arte disseminate in città e dedicate al San Giuliano l’Ospitaliere, collocate all’interno del centro storico o nelle immediate vicinanze.
‘Saranno due giornate da trascorrere all’insegna del buon vivere – interviene l’assessore al Turismo e allo Sport Riccardo Sacchi – valide per promuovere sia il benessere delle persone attraverso una semplice e accessibile pratica sportiva, come il camminare, ma allo stesso tempo anche una forma di turismo culturale legato alla preziosa tradizione delle edicole sacre dedicate al nostro patrono San Giuliano, che mantengono viva l’antica usanza di posizionare in luoghi di passaggio le “pinture” votive, pinturette appunto in gergo popolare, per invitare i passanti ad una breve sosta di raccoglimento.Insomma un virtuoso ‘incontro’ di spiritualità, tradizione, benessere e turismo culturale”.
La realizzazione del tour vedrà la partecipazione e il contributo del CIF (Centro Italiano Femminile), che dal 2004 promuove la realizzazione e la valorizzazione delle Pinturette, dell’Associazione Guide Turistiche delle Marche e della compagnia teatrale “Odilia” i cui attori metteranno in scena delle rappresentazioni a cielo aperto dei momenti salienti della vita del Santo Patrono.
Il punto di ritrovo è previsto alla Terrazza dei Popoli nei pressi dei Giardini Diaz. Le guide e le volontarie del CIF, accompagnate da un critico esperto, condurranno il gruppo alla riscoperta delle Pinturette in un itinerario che ha tutte le carte in regola per dare spettacolo.
Per quanto riguarda gli orari lunedì 31 ottobre alle 15 è prevista la partenza del primo gruppo e alle 15.30 quella del secondo, martedì 1 novembre invece al mattino alle 10 (primo gruppo), alle 10.30 (secondo gruppo), nel pomeriggio alle 15 (primo gruppo) alle 15.30 (secondo gruppo).
Info e prenotazioni all’indirizzo email info@guideturistichedellemarche.it