Macerata: emergenza richiedenti asilo, briefing in Questura e incontro con i profughi

Profughi MacerataMACERATA – Dopo il briefing di questa mattina in Questura sull’emergenza profughi venutasi a creare in questi ultimi giorni a Macerata, nel primissimo pomeriggio una delegazione del Comune di Macerata con il vice sindaco Stefania Monteverde, l’assessore ai Servizi sociali Marika Marcolini e altri funzionari del sevizio, insieme ai rappresentanti della Prefettura, della Questura e della Croce Rossa, si è recata nei locali del Centro Fiere di Villa Potenza dove da ieri sera i richiedenti asilo politico sono stati provvisoriamente sistemati.

“Questa mattina – afferma l’assessore Marcolini – è stato portato a termine un lavoro di coordinamento tra le istituzioni per mettere a punto un programma di accoglienza dei richiedenti asilo. La Prefettura ha il compito di individuare le sistemazioni mentre il Comune, la Croce Rossa e altre organizzazioni del territorio sono attive per mettere a punto il piano di accoglienza. Inoltre, come Comune, abbiamo chiesto un’immediata comunicazione per fare in modo di attivarci tutti prontamente per evitare improvvise situazioni di disagio come quelle di questi giorni. Un ringraziamento particolare va ai volontari della Croce Rossa per il lavoro di accoglienza che stanno facendo”.

La Prefettura, a cui in questi casi spetta la competenza finanziaria, in accordo con la Questura ha assicurato che nella zona dove si trovano i profughi verrà aumentata l’attività di sorveglianza e controllo.