Macerata, detenzione droga: ai domiciliari una 19enne e un 20enne

12

MACERATA – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Macerata hanno tratto in arresto una 19enne maceratese ed un 20enne della provincia, già noto alle forze dell’ordine per detenzione di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio di mercoledì i Carabinieri della Sezione Operativa e della Radiomobile di Macerata, nel corso dei consueti servizi svolti nei parchi e giardini della città per contrastare lo spaccio di stupefacenti, hanno visto una giovane coppia, di cui il ragazzo già noto per precedenti analoghi, gironzolare nei Giardini Diaz e in Piazza Pizzarello. Procedevano pertanto al controllo trovando una dose di eroina nelle tasche del 20enne.
I Carabinieri si recavano subito in una cantina che sapevano avere in uso i due ragazzi, dentro la quale erano ben nascosti 150 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi, il tutto posto sotto sequestro.
I due sono stati pertanto dichiarati in stato di arresto e accompagnati presso le rispettive abitazioni dove rimangono agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.