Macerata, dal 3 marzo lavori di miglioramento dei servizi igienici dei Giardini Diaz

34

MACERATA – Con l’intervento di miglioramento dei servizi igienici dei Giardini Diaz si conclude il progetto dell’Amministrazione comunale finalizzato alla riqualificazione delle strutture presenti in città.
Da martedì 3 marzo i bagni pubblici in questione verranno chiusi al pubblico fino al termine dell’intervento, previsto entro un mese, per consentire i lavori che riguarderanno, anche in questo caso, l’installazione, all’interno dei locali già esistenti, di bagni autopulenti con struttura delle pareti in acciaio e lavaggio automatico con disinfezione dopo ogni uso, di porte automatiche che si apriranno allo scadere del tempo previsto per evitare usi impropri della struttura.
“Con questo ultimo step, anche in vista dell’arrivo della bella stagione, – interviene l’assessore ai Lavori pubblici Narciso Ricotta – portiamo a termine un intervento di riqualificazione significativo, in grado offrire agli utenti strutture nuove che garantiscono indubbi vantaggi sia dal punto di vista della fruibilità che da quello igenico-sanitario che da quello della sicurezza”.
Per quanto riguarda l’impianto di viale Trieste, l’intervento di riqualificazione, dopo quello effettuato e ultimato nella struttura di Piaggia dell’Università, dovrebbe essere portato a termine entro una quindicina di giorni.