Macerata, controlli Carabinieri: ritirata una patente

16

pattuglia carabinieri

Nell’ambito dei controlli finalizzati a contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, è stato fermato un 45enne positivo all’alcol test

MACERATA – Controlli notturni serrati nel corso della settimana da parte dei carabinieri della compagnia di Macerata: il bilancio vede una patente ritirata per guida in stato di ebbrezza e una serie di controlli sulle norme anti Covid-19.

Nella notte fra martedì 11 e mercoledì 12 agosto, nei servizi finalizzati al contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti sono state impiegate tre pattuglie del Nucleo operativo e radiomobile di Macerata, diretto dal Tenente Massimiliano D’Antonio, che hanno controllato una cinquantina di persone ed oltre trentacinque veicoli.

Nel corso di uno dei controlli, un 45enne italiano, residente nella provincia di Macerata è stato fermato e sottoposto all’alcoltest.
L’etilometro non ha lasciato dubbi: l’uomo guidava con quasi più di grammo di alcol nel sangue. per lui è scattato il ritiro della patente per la conseguente sospensione da 6 a 12 mesi e la denuncia a piede libero all’Autorità Giudiziaria.

Nei luoghi tipici della “movida”, anche esterni al capoluogo, i carabinieri hanno controllato alcuni gruppi di ragazzi ed avventori adulti di bar e, per quanto riguarda i controlli anti-covid, effettuati anche da personale in borghese, non sono state rilevate infrazioni alla normativa vigente.