Macerata, contrasto spaccio droga: identificate 36 persone e controllati 24 veicoli

31

Nei controlli impegnati agenti della Questura di Macerata e del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia.Tre uomini sono stati segnalati come assuntori di sostanza stupefacente

MACERATA – Battute metro per metro dagli agenti tutte le zone maggiormente frequentate dai giovani e da soggetti orbitanti nel mondo della droga: il terminal bus, la stazione ferroviaria e tutte le zone a rischio sotto il profilo dei reati connessi allo spaccio di stupefacenti, fenomeno nei confronti del quale, come fortemente voluto dal Questore Dr. Antonio PIGNATARO, la Polizia di Stato sta conducendo da mesi una lotta senza quartiere con un notevole sforzo in termini di impiego di uomini e mezzi.
Nel corso dei servizi, gli agenti della Squadra Mobile, ufficio diretto dalla D.ssa Maria Raffaella ABBATE, al fine di rinvenire sostanze stupefacenti, hanno proceduto in particolare alla perquisizione personale, veicolare e domiciliare di tre persone che avevano dato adito a sospetto al momento del controllo palesando segni evidenti di agitazione.

Sulla persona di una di queste infatti, un 21 enne residente in provincia, venivano rinvenute svariate dosi di marijuana nascoste all’interno della tasca destra dei pantaloni. Gli altri due uomini, rispettivamente di 43 e 44 anni, anch’essi residenti in provincia, venivano controllati invece mentre erano a bordo di un’autovettura. Sottoposti a perquisizione, sulla persona del 43enne veniva rinvenuta una boccetta contenente metadone, mentre sulla persona del 44enne alcune dosi di eroina.

Tutti e tre gli uomini sono stati segnalati quali assuntori di sostanza stupefacente alla locale Prefettura per l’adozione dei relativi provvedimenti mentre le sostanze stupefacenti rinvenute sono state poste in sequestro.

Nel corso dei servizi sono state identificate 36 persone e sottoposti a controllo 24 veicoli.