Macerata, buoni spesa per chi è in difficoltà dalla Pro Loco

10

MACERATA – Buoni spesa per un ammontare di 2000 euro sono stati consegnati dal presidente della Proloco Macerata, Luciano Cartechini, all’assessore ai servizi sociali Francesca d’Alessandro, perché siano assegnati a chi ne ha bisogno, un gesto di solidarietà verso chi vive situazioni di difficoltà in questo momento di crisi.
“La sinergia tra pubblico e privato nella solidarietà verso chi ha più bisogno e chi vive situazioni di fragilità, lanciata dall’Amministrazione comunale, sta dando dunque buoni frutti – ha detto l’assessore D’Alessandro ringraziando il presidente della Pro loco Macerata – “Questo gesto di grande generosità testimonia la voglia di essere vicini a chi in questo momento si trova in difficoltà. Auspico che sia il primo di tante azioni di aiuto e solidarietà nel nostro territorio da parte di associazioni, privati e istituzioni.”
I buoni spesa, in gift card acquistate nei supermercati della città, hanno tagli da 20, 25 e 30 euro e saranno gestiti dai servizi sociali del Comune e distribuiti a chi è rimasto fuori dal circuito dei buoni spesa nazionali o assegnati attraverso associazioni che garantiscono sostegno e aiuto.
“E’ un piccolo gesto – ha detto il presidente Cartechini – che abbiamo fatto con slancio e che dimostra come la Pro Loco Macerata sia, e voglia essere, una realtà vicina alla comunità operando per il benessere della stessa non solo con l’organizzazione di feste e eventi, ma anche con azioni concrete per essere vicino a chi è più fragile.”