Macerata, automobilista minacciato con una pistola e rapinato

23

MACERATA – Nel tardo pomeriggio di ieri i poliziotti della Questura di Macerata sono intervenuti lungo la SS77 direzione mare, all’altezza della piazzola di sosta successiva all’autogrill “Chienti Sud”, su richiesta di un automobilista che riferiva di avere poco prima subito una rapina. Sul posto la vittima, un 51enne, dichiarava ai Poliziotti che mentre stava percorrendo la superstrada a bordo della propria auto in direzione mare, veniva affiancato da un’autovettura con un lampeggiante acceso che lo costringeva a fermarsi su una piazzola di sosta.

Subito dopo dall’auto scendeva uno degli occupanti con indosso una pettorina di colore giallo riportante la scritta “carabinieri”, il quale dopo essersi avvicinato al finestrino della vittima, prima simulava un controllo con la richiesta dei documenti e successivamente estraeva una pistola con la quale minacciava il malcapitato, sottraendogli l’orologio marca Rolex Daytona che questi portava al polso. Nel frattempo, un complice si impossessava di un borsello riposto all’interno del veicolo. Al termine dell’azione delittuosa i malviventi, presumibilmente quattro, risaliti sulla loro autovettura si allontanavano velocemente facendo perdere le loro tracce. Venivano immediatamente diramate le ricerche dell’autovettura e dei malviventi ed istituiti posti di blocco in tutta la provincia. Sono in corso indagini da parte della Polizia di Stato.