Macerata: alla Mozzi Borgetti arriva il Teatro Pachuco con “Coup de Foudre”

Coup de FoudreMACERATA – Ritorna la rassegna ‘No Man’s Island’, curata da Nessunteatro, e apre la stagione 2016 con una proposta di teatro-danza dedicata alle famiglie.

Da Bruxelles arrivano gli artisti Lisa Da Boit e Rudi Galindo, alias Teatro Pachuco, per presentare domenica 3 gennaio, alla Biblioteca Mozzi Borgetti, il loro spettacolo ‘Coup de foudre’, che parla di incomprensioni e tenerezza, di solitudine e ricerca di complicità.

Un uomo e una donna ci guidano nel mondo di un film muto, ai confini tra sogno e realtà. Utilizzano il linguaggio del movimento e del gesto costruendo lentamente un dialogo silenzioso che si spinge oltre i confini della danza e del teatro.

Nulla è come sembra in questo incontro tra un clown e una ballerina che trovano l’amore e l’accettazione nel momento in cui aprono una valigia piena di sogni. ‘Coup de Foudre’ è anche una storia d’amore di vecchie valigie, stivali da cowboy e ladri di galline.

Lo spettacolo, presentato per la prima volta in Italia lo scorso settembre all’HangartFest di Pesaro, avrà inizio alle ore 17, a seguire una deliziosa merenda per tutti. Si consiglia la prenotazione al numero 329/7020664.

L’evento, che il 2 gennaio è in programma anche al cinema Margherita di Cupra Marittima, è organizzato grazie al supporto del Comune di Macerata e del cinema Margherita, in collaborazione con il Comune di Cupra Marittima, la Pro Loco cuprense e l’associazione Blow Up di Grottammare.