Macerata, al Lauro Rossi in scena “Ben Hur”con la Bottega dei RebArdò

Al via oggi  la 51^ edizione della Teatrale D’Arte Drammatica Angelo Perugini

MACERATA – Si alza il sipario sulla 51^ edizione della Rassegna Teatrale D’Arte Drammatica Angelo Perugini in programma al Teatro Lauro Rossi da oggi, domenica 27 ottobre, al 9 febbraio 2020. Organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con l’Associazione Teatro Oreste Calabresi, costituisce uno dei più prestigiosi appuntamenti regionali per gli appassionati della prosa. E’ dedicata quest’anno a Ugo Giannangeli, l’attore maceratese che più ha rappresentato la passione degli amatori per il teatro.
Ad aprire la manifestazione (domenica 27 ottobre al Lauro Rossi) alle 17,15, La Bottega dei RebArdò di Roma con “Ben Hur”, una storia moderna ed avvincente scritta da Gianni Clementi in dialetto romanesco, specchio di vizi e virtù dell’epoca contemporanea.
La Bottega dei RebArdò, dopo aver presentato questo spettacolo in più di 35 località diverse sparse in tutta Italia, presenterà anche al pubblico maceratese un testo che affronta l’immigrazione alternando momenti di dirompente comicità a pause di profonda riflessione.
La storia di Sergio e della sorella Maria, alle prese con problemi economici di ogni genere, si incontra con quella di Milan, immigrato clandestino in cerca di fortuna ma pieno di dignità e operosità; due mondi che si incontrano e che possono vivere di solidarietà ma anche di paura per ciò che non si conosce, fino a far prevalere l’istinto di sopravvivenza a scapito del più debole. Una commedia esilarante per la tipicità dei personaggi portati in scena da attori di provata esperienza che in questi ultimi anni hanno raccolto premi e consensi in tutta la penisola.
Uno spettacolo che si colloca a perfezione nel cartellone della 51^ Rassegna Perugini, che è ideato con il preciso intento di raccontare vicende vive, intense, appassionanti e coinvolgenti. Autori classici come De Filippo, Pirandello e Harwood si alterneranno infatti ai contemporanei, come Clementi, Marchetto, Costantini e Sagripanti per offrire pomeriggi domenicali ricchi di storie, cultura ed emozioni che quasi sempre solo il teatro può offrire.
Costo del biglietto, in vendita alla Biglietteria dei Teatri, piazza Mazzini 10 (tel. 0733/233508/230735):
I settore / platea e palchi: intero € 12 – over 70 e associati € 10 – studenti € 6
II settore / palchi: intero € 10 – over 70 e associati € 8 – studenti € 6
Loggione: intero € 6
Abbonamenti
I settore / platea e palchi: intero €75 – over 70 e associati €65 – studenti €50
II e III settore / palchi: intero €65 – over 75 e associati €60 – studenti €40