L’evento speciale di Tolentino Jazz: il Sax Day

Giovedì 29 agosto prima giornata del festival

TOLENTINO (MC) – Giovedì 29 agosto apre i battenti la III Edizione di Tolentino Jazz. Il Festival partirà subito con un evento speciale ad ingresso libero: il Sax Day ideato da Creazioni Musicali Italia, in collaborazione con Il Museo Internazionale del Saxofono di Attilio Berni e il Saxofono Italiano di Fabio Sammarco.

Organizzata dall’Associazione Culturale e Musicale “Tolentino Jazz” con il patrocinio del Comune di Tolentino e del Consiglio Regionale delle Marche, la manifestazione prenderà il via alle 16.00 con l’apertura della mostra del Museo del Saxofono di Attilio Berni che farà anche un suo intervento prima che inizi il momento musicale previsto.

“Un Palco di Saxofoni”, questo il titolo della kermesse, vedrà di scena nell’Anfiteatro del Castello della Rancia sassofonisti classici e jazz che a partire dalle 19 si esibiranno separatamente nelle due categorie sotto la guida del Maestro Alberto Domizi, Docente di Sassofono al Conservatorio di Pesaro, e con il supporto di Alessandro Aureli, sassofonista ed ideatore della manifestazione.

Alle 21.30 sarà la volta di “Sax Appeal: il saxofono e le sue metamorfosi – Da anonima pipa di nickel a stereotipo musicale dell’erotismo” con Attilio Berni, concerto attraverso cui il sassofonista racconterà la storia di questo affascinante strumento. Un originalissimo viaggio attraverso musiche sensuali ed accattivanti, aneddoti, filmati ed incredibili strumenti per narrare le vicende del più sexy degli aerofoni ed illustrare la genesi di questa geniale creazione opera di Adolphe Sax che ha conquistato nell’ultimo secolo lo scettro di re del jazz, in grado di restituire in note i più disparati umori dell’animo umano.

Gran finale alle 22.30 con l’esibizione collettiva di tutti i sassofonisti di entrambe le categorie e la consegna dei Diplomi di Partecipazione al Sax Day.