Lasciato dalla moglie, ricatta l’amante: divieto di avvicinamento per un uomo

ANCONA – Ricatta l’ex amante, minacciando di far vedere al marito di lei foto comprovanti la loro relazione extraconiugale, per indurla ad andare a vivere con lui dopo che la moglie aveva scoperto la tresca e lo aveva lasciato. Per questo motivo, sulla base di indagini e perquisizioni eseguite dalla Squadra Mobile di Ancona e coordinate dalla Procura di Macerata, all’uomo accusato di stalking è stato notificato un provvedimento cautelare di divieto di avvicinamento alla parte offesa.

Entrambi lavorano ad Ancona in ambito ospedaliero ma i fatti contestati sono avvenuti a Macerata dove la vittima abita con il coniuge. Dopo essere stato lasciato dalla moglie, l’uomo aveva iniziato a tormentare l’amante per convincerla ad andare a vivere con lui con atti persecutori tali che le avevano procurato ansia e terrore, inducendola a rivolgersi alla polizia. Gli agenti hanno perquisito locali a disposizione dell’uomo rinvenendo la documentazione riconducibile al paventato ricatto. Sequestrati numerosi apparati elettrici.