Incidente su una piattaforma Eni, gru cede e finisce in mare: un disperso e due feriti

22

ANCONA – Due feriti e un disperso. E’ il bilancio dell’incidente che è avvenuto stamattina sulla piattaforma Barbara F, a circa 60 km al largo di Ancona. Lo rende noto l’Eni in una nota. Secondo le prime ricostruzioni – è scritto nel comunicato della società – la gru che stava effettuando delle operazioni di carico si sarebbe staccata dalla struttura finendo in mare.

Nella caduta, la gru ha colpito il supply vessel ferendo due persone a bordo dell’imbarcazione. Al momento, l’operatore dalla gru caduta in acqua risulta disperso. Sono in corso le operazioni di soccorso.

AGGIORNAMENTO – Il corpo senza vita dell’operatore della gru, un 63enne dipendente Eni originario di Montenero di Bisaccia (Campobasso) e residente a San Salvo (Chieti), è stato poi localizzato nella cabina della gru a 70 metri di profondità. L’uomo si chiamava Egidio Benedetto.