Il marchigiano Daniele Bartocci, tra i vincitori del Premio Racconti Sportivi 2020

327

furino bartocci torino 2019Un primo maggio inaspettato per il giovane giornalista marchigiano Daniele Bartocci che ha ricevuto la comunicazione ufficiale di vincitore del Premio Racconti Sportivi 2020, bissando così il successo dello scorso anno al Centro Studi San Carlo di Torino.

Il giornalista anche quest’anno è tra i vincitori del premio letterario “Racconti Sportivi 2020”, importante concorso per narrativa organizzato da Historica con il patrocinio del Centro Sportivo Italiano, in collaborazione con Cultora. Bartocci, da sempre appassionato di sport, giornalismo e storytelling, è stato selezionato per l’edizione 2020 con un suo racconto a tema sportivo che sarà pubblicato in un’antologia tematica.

Il libro sarà in vendita in anteprima nazionale in occasione del prossimo Salone del Libro di Torino, inizialmente previsto al Lingotto Fiere dal 14 al 18 maggio, spostato a data da destinarsi per via del Coronavirus. Sarà anche ordinabile in libreria e disponibile nelle principali fiere del libro e online. La foto fa riferimento alla cerimonia di premiazione di sabato 11 maggio 2019 a Torino in occasione della settimana del Salone Internazionale del Libro, quando il giornalista Bartocci venne premiato dall’ex capitano della Juventus Beppe Furino.

Bartocci venne invitato il 29 maggio dello scorso anno anche all’evento di premiazione al Teatro Arena di Fico Eataly World di Bologna, il giorno dopo aver ricevuto dal Segretario Nazionale Ordine Giornalisti e firma Corriere dello Sport Guido D’Ubaldo il premio di miglior giornalista under 30 al prestigioso Premio Renato Cesarini.

Lo scorso luglio il coronamento di un sogno all’Accademia di Francia a Roma, in occasione della cerimonia di premiazione dei migliori millennials italiani da parte del Comitato d’Onore del premio Myllennium Award, guidato dal Presidente Coni Giovanni Malagò. Proprio ieri, infine, Daniele Bartocci è stato conferito del titolo di Benemerito della Cultura da parte dell’illustre Versilia Club in vista del Premio Internazionale città di Massa patrocinato dalla Regione Toscana e in programma a settembre.