Il Calendario 2021 “Camerino Festival per Casa Amica”

24

Il ricavato della vendita del calendario sarà destinato alla casa di riposo “Fondazione Casa Amica” che deve essere sostenuta in questo periodo di grande difficoltà determinata dall’emergenza COVID-19

CAMERINO – Musica tutto l’anno con le immagini del Camerino Festival. È una bella novità, per giunta a scopo benefico, il calendario 2021 della kermesse musicale che si è svolta con grande successo la scorsa estate coinvolgendo alcuni luoghi simbolo della città ducale: Piazza Cavour, la Rocca Borgesca, la Basilica di San Venanzio, Rocca d’Ajello con lo scopo di raccogliere fondi da destinare a sostegno della casa di riposo di Camerino “Fondazione Casa Amica”. 12 mesi di musica a Camerino, una raccolta fotografica che ripercorre tutti i momenti più belli e racconta le emozioni degli artisti di fama mondiale sul palco: Ramin Bahrami, Marmen Quartet, Mario Brunello, i Filarmonici Camerti, Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura. L’intero ricavato della vendita del calendario sarà destinato alla casa di riposo di Camerino “Fondazione Casa Amica” che in questo periodo di grande difficoltà causata dall’emergenza COVID-19 necessita di maggiore sostegno e solidarietà per gli anziani e il personale. Musica e beneficienza si fondono, dunque, guardando al nuovo anno.
Il Calendario 2021 “Camerino Festival per Casa Amica” sarà in vendita da oggi (mercoledì 16 dicembre) al prezzo di 10 euro in diversi esercizi commerciali camerti.

“È stata una bella idea che nasce ancora una volta dalla collaborazione tra l’amministrazione comunale e la direzione artistica del Camerino Festival – commenta Giovanna Sartori, assessore alla cultura di Camerino – Abbiamo pensato di realizzare questo progetto per uno scopo benefico, destinando il ricavato alla Fondazione Casa Amica. In questo momento di enorme difficoltà, come l’emergenza sanitaria, abbiamo cercato di stare vicino a chi è più debole. Un calendario bellissimo, 12 mesi di musica a Camerino che chiudono un po’ il cerchio della nuova edizione del Camerino Festival che, nonostante le mille difficoltà, è riuscita a ripartire e far rifiorire il centro storico. Non dimenticheremo mai le emozioni in Piazza Cavour, finalmente non più in silenzio. L’invito non può che essere ad acquistare il calendario”.
Uno speciale ringraziamento ai fotografi Carlo Orsolini e Giulia di Vitantonio; a Marco Armoni per la grafica; a New Inprinting per la stampa.
Il calendario è stato realizzato dal Comune di Camerino insieme alla direzione artistica del Camerino Festival: Francesco Rosati direttore della GMI di Camerino, Vincenzo Correnti direttore di Adesso Musica e Daniele Massimi direttore di Musicamdo Jazz.