Grottammare, presentata l’associazione policulturale “Artistic Picenum”

28

GROTTAMMARE – Alla presenza del sindaco di Grottammare Enrico Piergallini, attraverso una conferenza stampa da remoto digitale, è stata ufficialmente presentata la neo realtà associativa policulturale  “Artistic Picenum”, che ha scelto la sua sede legale nella perla dell’Adriatico.
Soddisfazione da parte del Presidente Giuseppe Cameli, che a nome di tutto lo staff esprime un primo pensiero ottimista e riflessivo su questa nuova avventura:
“Nostro intento era quello di creare una neo associazione policulturale, versione 4.0, diversa e non sovrapponibile ai contesti esistenti, attenta ai protagonisti del territorio e capace di tracciare le nuove vie della comunicazione artistica. Uniti in un bel gruppo, eterogeneo ed armonico al contempo, vogliamo avere la giusta ambizione di saper intercettare le attese del pubblico piceno, desideroso di novizie coinvolgenti e di rinnovati entusiasmi.
Non sarà una sfida facile: con umiltà ed impegno lavoreremo per proporre un cartellone già nella stagione 2021, contando di intercettare le opportunità del digitale e di una inedita via etica, densa di sostenibilità culturale e reale condivisione artistica.
Non solo associati grottammaresi ma anche del territorio piceno, da qui il nome picenum legato al nome artistic di ispirazione internazionale: tradizione ed innovazione sono racchiuse nel nostro nome e saranno la vision del nostro progetto. Siamo onorati di aver scelto Grottammare come sede, in quanto è ormai un approdo sicuro ed incoraggia tutto il mondo del terzo settore”
Già delineate le prime linee guida per la stagione 2021, ben illustrate dalla vice presidente e direttrice artistica Angelica Marcantoni:
Oltre alle produzioni televisive e digitali, già attive con la collaborazione di emittenti private regionali, stiamo definendo, con l’amministrazione comunale, una prima idea progettuale di un festival dedicato al cortometraggio sociale e della pubblicità progresso. Una kermesse inedita, che vuole ulteriormente impreziosire una città come quella di Grottammare, già nota per rassegne eccellenti nel mondo artistico italiano. Abbiamo già immaginato un possibile nome: Grottammare Ciak Social.
Sarebbe anche stimolante poter pensare con l’amministrazione ad un progetto da remoto, da offrire ai social spettatori per i prossimi mesi; una rubrica che provi con umiltà a narrare la storia contemporanea della Città, un “Amarcord” o simil “Correva l’ anno” della perla dell’ adriatico.”
Questo lo staff completo tesserato per l’ anno 2021 che vanta ben 24 personalità del territorio: Filomena Stigliano, Emanuele Cruciani e Carmela Lucia Stigliano ( completano il consiglio direttivo insieme al presidente Cameli ed alla vice Marcantoni) , Floriano Tavoletti, Paolo Riccardi, Lucio Ragni, Cristina Orsini, Romina Narcisi, Emanuele Califano Lidak, Lucia Marcantoni, Raffaele Venieri, Luigi Scartozzi, Luca Dodaro, Stefano Scatasta, Cristiano Sguerrini, Elisabetta Massacci, Laura Cameli, Marco Meconi, Martina Evandri e Vincenzo Massacci ( soci tesserati ordinari).
All’ evento di presentazione anche i due tesserati onorari per la stagione 2021: Miss Marche Lea Calvaresi ed il cantante Bernardino Novelli.
Entrambi hanno svelato alcune curiosità riguardo le loro recenti attività artistiche.
Infine l’ associazione ha voluto devolvere una piccola donazione simbolica in favore del volontariato Covid, operativo nella città di Grottammare; un gesto per aiutare chi si batte in prima linea contro l’ emergenza epidemiologica in corso.
Di seguito link presentazione con auguri di buone feste: https://www.youtube.com/watch?v=z4r6xmQMHCo&fbclid=IwAR0Xvy3SEkqFQjVMrVldiCEpYPpSA8e2_rEM4Xj2EbDk1tKJpYzrq56VEbc