Grottammare, maltrattamenti in famiglia e lesioni : arrestato 23enne

30

pattuglia carabinieriL’uomo, non nuovo a episodi di violenza contro la  compagna,ieri l’ha picchiata procurandole  contusioni multiple al volto

GROTTAMMARE  –  I Carabinieri della Compagnia di San Benedetto del Tronto, ieri notte sono intervenuti a Grottammare su richiesta di una donna del posto in quanto il  suo convivente, la stava picchiando.I militari hanno bloccato il giovane e lo hanno portato in caserma.L’uomo, un 23enne,originario della Campania, sulla base di tutti gli elementi probatori raccolti  è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Fermo, per maltrattamenti in famiglia, minaccia e lesioni.
Nel corso della successiva denuncia presentata dalla donna è emerso  che gli episodi di maltrattamenti si erano intensificati  negli ultimi mesi sfociando  poi nelle percosse di ieri, tanto che la stessa è stata costretta  a ricorrere alle cure dai sanitari del Pronto Soccorso dell’ospedale di Ascoli Piceno che le hanno riscontrato contusioni multiple al volto.