Grottammare, dal 12 al 14 luglio la festa di S. Paterniano

8

GROTTAMMARE –  Da venerdì 12 a domenica  14 luglio 2024 si svolgerà la festa di S. Paterniano, patrono di Grottammare. Momento clou dell’evento sono  i fantastici fuochi pirotecnici, evento che incanta da sempre le migliaia di persone presenti in Piazza Kursaal e sulla spiaggia del paese rivierasco, previsti quest’anno sabato 13 luglio dalle ore 23.45 circa, ovvero subito dopo la conclusione del concerto della mitica band napoletana “Il Giardino dei Semplici” che ha scelto la città di Grottammare per festeggiare i  50 anni di carriera, con tutti i  successi come “Miele”, “M’innamorai”, “Concerto in la minore”, “Tu ca Nun chiagne”, “Vai”, “Una storia”, “Angela”, “Tamburino”, oltre a “Grande Amore” canzone del 2015 de “Il Volo”, scritta da Tommy Esposito batterista de “Il Giardino dei semplici”. Questi i loro pezzi di maggiore risonanza, insieme a tanti altri brani che proporranno durante la serata di grandi festeggiamenti per tutta Grottammare e non solo, grazie a questa band che ha spopolato negli anni ‘70/’80 e che porterà sul palco un medley pazzesco, seppur molto compatto, pur di far rivivere al pubblico grandi emozioni in un due ore di concerto tutto da gustare.

“Il Giardino dei Semplici” è una delle realtà più longeve del panorama della musica italiana. Cinquant’anni di carriera, oltre 6 milioni di dischi venduti, oltre 3.000 concerti in Italia e all’estero, innumerevoli premi vinti nel corso degli anni. La particolarità del gruppo è quella di coniugare il pop e il rock con la tradizione melodica italiana e napoletana. Le armonizzazioni vocali e i falsetti corali sono il loro inconfondibile marchio di fabbrica, così come le performance dal vivo energiche e coinvolgenti originate dal rock/pop dell’innovazione degli anni ‘70. Sicuramente un concerto da non perdere a marchio Associazione Lido degli Aranci di Grottammare con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. Un grande impegno per l’Associazione storica rivierasca che può annoverare tra le sue molteplici iniziative portate avanti da 40 anni sempre con enormi successi, l’organizzazione quest’anno anche della Festa più importante per la cittadinanza. Ingresso gratuito.