Giornata Mondiale della Poesia di Monica Baldini

72

FANO – Ieri equinozio di primavera, che saluto così:

“Fioriti i rami

di fiori e fiori e ancora fiori.”

Oggi Giornata mondiale della Poesia, che vorrei celebrare con una poesia di Louise Glück, Premio Nobel per la letteratura nel 2020:

 Le migrazioni notturne

Questo è il momento in cui vedi di nuovo

le bacche rosse del sorbo selvatico

e nel cielo scuro

le migrazioni notturne degli uccelli.

 

Mi addolora pensare

che i morti non le vedranno –

queste cose su cui facciamo affidamento,

esse svaniscono.

 

Allora cosa farà l’anima per rinfrancarsi?

Mi dico che forse non avrà più bisogno

di questi piaceri;

forse già non essere basta del tutto,

per quanto sia difficile da immaginare.

 

Auguro una doppia fioritura, salubre e d’animo che accenda e rischiari.

Monica Baldini