Gabicce Mare, 50 anni CIAI: gli eventi in programma

71

Gabicce Mare, 50 anni CIAIGABICCE MARE – Saranno quattro giorni di festa, da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio a Gabicce Mare presso il Grand Hotel Michelacci, quelli organizzati per i suoi 50 anni di attività da CIAI, Centro Italiano Aiuti all’Infanzia, la prima organizzazione in Italia ad occuparsi di adozione internazionale.

CIAI nasce infatti nel 1968 su iniziativa di un gruppo di famiglie che decidono di impegnarsi per accogliere come figli bambini abbandonati che vivono in Paesi lontani e in tutto questo tempo non ha mai smesso di essere al fianco dei bambini soli, senza famiglia ma anche senza attenzioni, senza ascolto, senza educazione, bambini malati, in carcere o migranti.

L’importante evento si aprirà sabato 28 alle ore 21.00 con la presentazione del libro “Adozione. Una famiglia che nasce” (ed. San Paolo), un prezioso manuale ricco di consigli pratici sul “prima” e il “dopo” l’adozione, destinato a genitori e nonni contemporanei, scritto da Francesca Mineo, giornalista e mamma adottiva. Nell’occasione l’attrice Elisabetta Cucci leggerà alcuni brani tratti dal libro.

La giornata di domenica 29 sarà interamente dedicata ai festeggiamenti assieme a tutti coloro che ogni giorno vivono CIAI contribuendo a farlo crescere: soci, volontari, staff, cooperanti, beneficiari, sostenitori, donatori e testimonial. Con testimonianze dei rappresentanti di tanti Paesi del mondo – oltre all’Italia, ci saranno infatti operatori dalla Colombia, Cambogia, Burkina Faso, Costa d’Avorio e India – moderati dal giornalista di RAI Radio2 Marco Ardemagni. In contemporanea i bambini saranno impegnati in un Laboratorio teatrale e saranno anche i protagonisti di uno spettacolo serale.

Le giornate di lunedì 30 e martedì 1, invece, saranno dedicate a workshop e altre attività per le famiglie adottive o interessate all’adozione, guidate dagli psicologi esperti consulenti di CIAI. E’ sempre previsto l’intrattenimento per i bambini.

Il programma completo sul sito www.ciai.it.

La partecipazione è aperta a tutti e gratuita. Solo per le giornate di lunedì e martedì è richiesta la prenotazione al numero di telefono 02-84844430 o 346- 903573 o inviando una email a info@ciai.it