Fiera di San Nicola: il lungomare di Pesaro in festa dal 10 al 12 settembre

47

Saranno 550 gli espositori all’evento più importante del centro Italia per un pieno di shopping, buon cibo e tradizione

PESARO – Pochi giorni a uno degli appuntamenti più attesi dai pesaresi ed evento di richiamo per i visitatori di tutto il centro Italia: dal 10 al 12 settembre 2022 torna, tra conferme e novità, la Fiera di San Nicola. Un’occasione per fare un pieno di shopping, buon cibo e divertimento, ma anche per riappropriarsi della tradizione che segna l’identità di Pesaro 2024.

«Lo faremo con un ritorno alla normalità – dice Francesca Frenquellucci, assessora all’Innovazione e Partecipazione – al quale, insieme agli organizzatori e, tra gli altri, agli uffici Attività economiche e alla Polizia locale, abbiamo lavorato a lungo. È proprio per dare la miglior accoglienza possibile sia alle migliaia di visitatori attese, sia alle centinaia di ambulanti che riempiranno il lungomare, che abbiamo confermato i servizi più apprezzati – la navetta dal San Decenzio, l’area della “Palla” per il Mercatino dei Bambini – e aggiunto una novità che ci auspichiamo incentivi e faciliti l’arrivo dall’entroterra».

Per l’edizione 2022, infatti, Comune e Pesaro Parcheggi hanno messo in campo la linea di trasporto che da Torraccia condurrà gratuitamente all’area della Fiera. «Ci aspettiamo il massimo da questa edizione – sottolinea Antonello Delle Noci, presidente Pesaro Parcheggi –: un ritorno all’affluenza pre-pandemia che ripagherà quella degli espositori, da record. Saranno infatti 550 gli ambulanti che parteciperanno alla storica manifestazione. Una presenza importante, che conferma la Fiera come punto di riferimento per il commercio e l’artigianato; attività che, dal 10 al 12 settembre, avranno una vetrina d’eccezione che torna finalmente, alla normalità grazie a un bel gioco di squadra».

A dimostrarlo, come evidenziato dal direttore di Pesaro Parcheggi Michel Bezziccheri, sarà anche il layout della fiera, «che si presenta nell’assetto pre-covid del 2019 salvo qualche piccolo aggiornamento a garanzia della migliore fruizione del parcheggio gratuito di Villa Marina, della Via dei Sapori e di piazzale D’Annunzio. Qui gli espositori sono stati ridisposti per assicurare la giusta visibilità al “Casco da Leggenda” dedicato a Valentino Rossi». Tra le conferme più apprezzate, quella del “Mercatino dei Bambini”, nei giardini di piazzale della Libertà: «Un angolo della manifestazione che è stato dedicato ai più piccoli lo scorso anno, per garantire ampi spazi e minori assembramenti e che si è rivelata essere una scelta vincente in grado di coniugare il gioco alla sostenibilità».

A restituire al pubblico i valori che la Fiera di San Nicola porta con sé è il liceo artistico Mengaroni che ne ha realizzato l’immagine 2022: «Siamo onorati di contribuire alle iniziative della nostra città. Come docente – spiega Isabella Galeazzi durante la presentazione a cui ha partecipato anche una delegazione di studenti e la vicepreside Maria Maddalena Pascucci – ringrazio gli organizzatori e i promotori per l’attenzione dedicata ai ragazzi nel coinvolgerli: spesso ci dimentichiamo di inserire le loro capacità creative e progettuali nel territorio».

FIERA DI SAN NICOLA

La Fiera di San Nicola è tradizione che si rinnova. Una tra le manifestazioni più grandi della costa adriatica, che si riconferma ogni anno nella ricca programmazione estiva di Pesaro, Capitale della Cultura 2024. Alla base del suo successo c’è la varietà espositiva pensata per tutti. Dall’abbigliamento, all’artigianato e gastronomia, la Fiera rappresenta una festa per il lungomare che a metà settembre si prepara ad ospitare un’esplosione di colori, sapori, odori, suoni. Un mix tra passato e innovazione, che rimane vivo di generazione in generazione e che ogni anno si arricchisce di una nuova cornice, con animazioni e attività per bambini. L’auspicio è quello che sia un momento di svago e spensieratezza per tutti i visitatori, grandi e piccoli, ma che sia anche una manifestazione sicura. Il Covid non è ancora sconfitto, quindi l’invito è quello di prestare ancora massima attenzione e non abbassare mai la guardia. Ringraziamo Pesaro Parcheggi S.r.l per la gestione e organizzazione, che, come ogni anno, sarà sicuramente ottimale.

Saranno 550 i banchi degli operatori da tutta Italia che coloreranno viale Trieste, viale Trento, piazzale D’Annunzio, viale Verdi, viale della Repubblica, viale Marconi, via Paterni con migliaia di prodotti di ogni genere e per tutte le tasche; 10 i produttori e venditori di alimenti tipici delle Marche e delle altre regioni che profumeranno piazzale della Libertà, tanti anche gli stand de “La via dei sapori” (via Sanzio) dedicata alle eccellenze a Km0 e ai prodotti enogastronomico Doc e Dop del territorio; 23 gli espositori di artigianato e curiosità posizionati in viale Da Vinci. Tra le proposte, anche le opere dell’ingegno degli artisti che presentano le loro creazioni in viale D. Alighieri; i punti di sosta e ristoro che si alterneranno in piazzale della Libertà, D’Annunzio e nei giardini di viale Zara; gli spazi promozionali dedicati alle aziende in viale della Repubblica; quelli dedicati alle OdV e Onlus in viale Trieste, tratto compreso tra viale della Repubblica e Lanfranco, “Strade del volontariato”.

Ai bimbi sarà dedicata anche l’area “Officina San Nicola” con area giochi e intrattenimento, a cura di Pesaro Village, per bambini tra i 3 e i 12 anni. In questo luogo i piccoli visitatori della Fiera potranno prendersi una pausa dallo shopping in compagnia degli animatori, che li guideranno in laboratori creativi, giochi e attività divertenti dalle 16:30 alle 19:30; domenica 11 settembre anche dalle 10:30 alle 12:30.

RAGGIUNGERE LA FIERA

Diverse le possibilità per raggiungere i luoghi della Fiera. Per chi sceglie di arrivarci tramite l’auto, gli organizzatori ricordano i parcheggi gratuiti di “Villa Marina” (160 posti auto, apertura h24, accesso da viale Gorizia) e il “San Decenzio” (400 posti auto, apertura h24), collegato da una navetta gratuita tutti i giorni di Fiera dalle 16 alle 23:30, con partenze ogni 15 minuti. Da quest’anno è poi possibile lasciare il veicolo anche nel posteggio “Grande Torino” (Area McDonald’s) in cui sono presenti 250 posti auto. È un nuovo parcheggio scambiatore che sarà collegato alla Fiera da una navetta gratuita, attiva sabato 10 e domenica 11, dalle 18 alle 23 con frequenza ogni 30 minuti.

Possibilità di parcheggio, in questo caso a pagamento, anche al “Curvone” (325 posti auto, apertura h24; dotato di servizi igienici e con presenza di personale sino alle ore 24) e al “Marsala” (40 posti auto, dalle 7:30 all’1; coperto).

INFO TRAFFICO E MODIFICHE VIABILITÀ: SNI22_info_traffico.pdf (fierasannicola.it)

In occasione della Fiera, viale Battisti sarà chiusa al traffico (eccetto residenti).

Per informazioni contattare gli uffici di Pesaro Parcheggi allo 0721.30930 o consultare il sito Fieradisannicola.it.