Ferito mentre fa rifornimento di gas, 50enne finisce in ospedale

ANCONA – Un 50enne dipendente di Conerobus è rimasto ferito mentre stava effettuando rifornimento di gas nel piazzale sul retro della sede della società in via Bocconi ad Ancona: secondo una prima ricostruzione la ‘pistola’ di rifornimento, forse per un problema di pressione o per un errato utilizzo, si è sganciata e ha avuto un contraccolpo colpendo all’altezza del naso l’uomo che ha subito un trauma di media gravità.

Poco prima dell’incidente si era avvertito un forte rumore a cui è seguita una perdita di gas da una valvola di un mezzo. Sono intervenuti i vigili del fuoco per i controlli del caso ma anche il 118 per prestare le prime cure al ferito e trasportarlo in ospedale. Sul posto, per i rilievi e la ricostruzione dell’accaduto, anche polizia scientifica e ispettori Asur.