Fano, nasce la scuola di scrittura istituita da Passaggi Festival

5

La scuola è diretta da Lorenzo Pavolini; previsti due corsi in presenza con sedi a Pesaro e a Fano .Il primo nel periodo aprile-giugno,  il secondo  ottobre-dicembre

FANO  – Dalla prima pagina al libro, individuando metodi, tecniche e strumenti per superare gli ostacoli della scrittura e migliorare il proprio approccio con il testo: è questo il percorso che si prefigge Scuola Passaggi, la scuola di scrittura istituita da Passaggi Festival. Un progetto che nasce anche dai contatti costruiti, in questi anni, dentro l’evento dedicato alla saggistica in programma ogni anno a Fano, nelle Marche, a fine giugno.

La scuola è diretta da Lorenzo Pavolini, scrittore e conduttore di Rai Radio 3, e prevede due corsi in presenza distribuiti in tre week end: il primo nei mesi di aprile, maggio e giugno ed il secondo ad ottobre, novembre e dicembre, con sedi a Pesaro e a Fano.

“La scrittura è fatta di problemi da risolvere e spesso l’ostacolo espressivo – afferma Pavolini – non ha un profilo chiaro. La peculiarità di Scuola Passaggi è affiancare chi scrive nella ricerca di soluzioni, non per trasmettergli regole ma per aiutarlo a trovarle, ammettendo di non conoscere la risposta certa e provando, allo stesso tempo, a cercarne una insieme”.

I due corsi, denominati ‘Basi e generi’ e ‘Scrivere un libro’, si completano a vicenda, fino a dare agli iscritti tutti gli strumenti per realizzare un proprio progetto editoriale ma hanno anche una loro autonomia e possono essere frequentati in maniera indipendente. Al termine di ciascun corso è prevista una cerimonia pubblica di consegna dei diplomi finali.

“In questa fase, vista l’incertezza della situazione sanitaria, non raccogliamo iscrizioni vere e proprie – spiega Ippolita Bonci Del Bene coordinatrice della scuola – ma pre-iscrizioni che rappresentano soltanto una manifestazione di interesse, non sono vincolanti e non richiedono alcun versamento di quote o di anticipi. Quando avremo la certezza di poter confermare il calendario delle lezioni, comunicheremo date e orari agli interessati e solo allora si formalizzerà l’iscrizione vera e propria”.

Saliranno in cattedra per Scuola Passaggi, oltre al direttore Lorenzo Pavolini, nomi noti della letteratura, del giornalismo e dell’editoria: Mauro Covacich, Susanna Tartaro, Flavio Santi, Graziano Graziani, Grazia Verasani, Fabio Fiori, Federica Iacobelli, Chiara Valerio, Claudio Panzavolta, Martina Donati, Massimiliano Virgilio, Frida Sciolla, Valerio Massimo Manfredi, Beatrice Minzioni, Armando Massarenti. Il logo di Scuola Passaggi è opera della creativa Federica Falciasecca.

Il modulo di preiscrizione e tutte le informazioni sul sito www.scuolapassaggi.it.