Fano, Passaggi Festival 2024: la saggistica va in riva al mare

25

Nell’ambito del Festival (26/30 giugno) previste anche due rassegne a pochi passi dal mare

FANO – Tra le tante rassegne librarie di Passaggi Festival (Fano, 26/30 giugno) ci saranno anche due cicli di incontri che attendono i lettori a pochi passi dal mare. Si parlerà di astrologia, viaggi, pedagogia e donne di scienza negli appuntamenti mattutini di ‘Buongiorno Passaggi’ al Bon Bon Art Cafè del Lido con caffè e giornale offerti al pubblico (dalle 9.30). A inaugurare la XII edizione del festival sarà lo scrittore e astrologo Marco Pesatori (26/6) che presenterà il suo ‘Astrologia per intellettuali. Da Marilyn a Kafka, da Marx a Bowie: i segni zodiacali attraverso la vita di artisti, scrittori e filosofi’ (Mimesis Edizioni) in dialogo con la critica letteraria Carolina Iacucci. La rassegna proseguirà con la content writer Ilaria Cazziol (27/6) che ci parlerà di ‘Destinazione Viaggio. Per cambiare vita e trovare se stessi’ (Rizzoli) un percorso tanto fisico quanto interiore per riconsiderare le possibilità che la vita può offrire quando si è pronti a uscire dalla nostra zona di comfort. A conversare con l’autrice sarà l’operatrice culturale Ilaria Triggiani. L’educazione dei più piccoli sarà al centro dell’incontro con Margherita Vitali (28/6) specializzata nel metodo Montessori e autrice di ‘Attività Montessori. Come aiutarli a ‘fare da soli’ (Shackleton Books), un libro rivolto ai genitori che potranno lasciarsi catturare dalle attività proposte per coltivare e rendere più profondo il rapporto con i propri bambini. Sul palco con l’autrice, l’esperta in pratiche di filosofia Ippolita Bonci Del Bene. La rassegna terminerà con ‘Io sono Marie Curie’ (Sperling & Kupfer) il saggio di Sara Rattaro (29/6) biologa e scrittrice, sulla grande scienziata che fu l’unica donna a vincere due Premi Nobel in due diversi campi scientifici. L’autrice ne parlerà con la critica letteraria Giulia Ciarapica.

I libri scenderanno in spiaggia anche con ‘Fuori Passaggi aMare’, la rassegna organizzata in collaborazione con Luca Valentini e Stefano Tombari ai Bagni Elsa (ore 18.30, Fosso Sejore). Il primo ospite sarà Massimo Papini (26/6) con il suo ‘La musica che gira intorno. Il racconto dei cantautori 1960 – 1980’ (Affinità Elettive) sulle grandi canzoni che hanno segnato la storia della musica italiana. L’autore converserà con Davide Morresi (Read and Play). Il giorno successivo Roberto Paravagna (27/6) in dialogo con Paolo Molinelli presidente di BeatleSenigallia, ci porterà alla scoperta di ‘Quattro anelli tra le dita. Vita di Ringo Starr’ (Arcana edizioni) una biografia del leggendario batterista dei Beatles. Ancora grande musica con Carlo Babando (28/6) e il suo ‘Miss Black America. Percorsi sonori nell’identità afroamericana’ (Mar dei Sargassi) un libro che intende costruire un ponte tra storiografia e critica musicale. L’autore dialogherà con il dj e critico musicale Luca Valentini. Sabato 29 Giuseppe Ganelli e Emilio Targia ci racconteranno ‘La nostra storia. Tutto il mondo di Happy Days’ (Minerva edizioni) con la speaker Francesca Federici: l’incredibile viaggio della fortunata serie televisiva in un libro che celebra il cinquantesimo anniversario della messa in onda della prima puntata negli Stati Uniti. In chiusura Antonio Bacciocchi (30/6) ci parlerà di ‘Quadrophenia. Gli Who e la storia del disco e del film che hanno definito un genere’ (Edizioni Interno 4) misurandosi con il disco, e il film, di culto sulle tematiche del disagio adolescenziale e del difficile passaggio all’età adulta.

L’ingresso agli eventi è gratuito. Il programma completo su Passaggifestival.it