Fano, “Natale Più 2022” dal 26 novembre all’8 gennaio 2023

33

Previsti tantissimi eventi e sorprese per il periodo di festa più magico dell’anno: il villaggio di Natale, i mercatini, la via dei Presepi, musica e concerti , la pista di ghiaccio, eventi teatrali, culturali e letterari.L’accensione dell’albero domenica 27 novembre in Piazza XX Settembre

FANO –  A Fano si sta lavorando da due mesi per preparare gli eventi di “Natale Più 2022”. Anche se il risparmio energetico in questo periodo è di rigore non mancherà una suggestiva atmosfera di festa e di accoglienza in tutta la città per attrarre residenti e turisti. Sono in programma tante iniziative musicali e culturali frutto della collaborazione tra Amministrazione Comunale, associazioni del territorio e Tavolo Economico Città di Fano.

PISTA DEL GHIACCIO

La pista del ghiaccio  andrà ad occupare parzialmente il  parcheggione, in Piazza XXIV maggio vicino alla Rocca Malatestiana. L’azienda che da qualche anno fornisce l’impianto  si farà carico di tutti i costi sia di installazione sia energetici, quindi l’iniziativa sarà a costo zero per il  Comune. Sarà aperta dal 26 novembre all’8 gennaio 2023.

Le LUMINARIE

L’Assessore Lucarelli ha spiegato che il caro energia  ha imposto una politica di contenimento dei costi legati all’accensione delle luminarie, ma non mancherà l’atmosfera natalizia.Le luci natalizie saranno installate lungo Corso Matteotti e in Via Arco d’Augusto, ovvero idealmente il Cardo ed il Decumano, che rappresentano i tratti identitari della storia cittadina. Saranno illuminate Piazza XX settembre, Piazza Costanzi e il Pincio. Caratterizzati da un luce calda anche gli ingressi delle città con una stella cometa luminosa, che vuole rappresentare un invito ad entrare in quello che sarà il villaggio legato al Natale. Lo spegnimento delle luci sarà impostato all’una di notte.

Il grande albero già campeggia in piazza e domenica 27 novembre verrà acceso.

Ci sarà anche il Villaggio del Natale al Pincio con più di venti  casette in legno in cui acquistare tanti prodotti tipici delle festività e non solo. Per i più piccoli ci saranno gli elfi, pronti ad aprile la porta di casa di Babbo Natale. Suggestivo il presepe dei Maestri Carristi, che quest’anno si arricchisce di due nuove figure di cui una in movimento. Gli altri presepi saranno quello storico di San Marco  e quello marinaro nella chiesa del Porto.

In Piazza XX settembre nel fine settimana  tanti eventi, musica e divertimento per tutte le famiglie. Suonerà ancora dai balconi la musica jazz grazie a Fano Jazz Winter, un’esperienza che abbiamo imparato ad apprezzare durante la pandemia, e che si continuerà con piacere a ripetere. Appuntamento anche con il gospel al Teatro della Fortuna il 22 dicembre. Sempre in teatro sono previsti numerosi eventi, tra cui il concerto del 1° gennaio dalle ore 17. Anche Passaggi festival proporrà due iniziative nell’edizione del Natale, una il 17 e l’altra il 18 dicembre: la prima sarà un corso di scrittura post-moderno, l’altra la presentazione del romanzo di Giulia Ciampica “Chi dà luce rischia il buio”. Anche il Carnevale di Fano non farà mancare la sua presenza con eventi dedicati.

In Piazza XX Settembre, poi, l’immancabile appuntamento del 31 dicembre. Quest’anno la festa di Capodanno sarà ricca di musica italiana e straniera con l’esibizione ‘The Best Of’ a cura di Filippo Montesi, Marco Pacassoni, Elisa Della Martera, Chiara Badioli, Francesco Montesi e Gianmarco Petti.